i parchi che uniscono, tra presente e futuro

Plis media valle del lambro, Plis est cave

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Si è svolto giovedì 23 gennaio, presso la Casa del Popolo di Brugherio in via Cavour, l'incontro voluto dall'Assessore allo Sviluppo del Territorio Marco Magni per coinvolgere i cittadini e raccontare loro cosa sono e che valore hanno, per il Comune di Brugherio, i PLis Media Valle del Lambro e Est Cave. La serata è stata organizzata con il contributo delle tre liste che hanno supportato la candidatura di Marco Troiano e che ora amministrano la città: PD, Brugherio è Tua! e SEL.

I PLIS, come quello della Media Valle del Lambro e Est Cave, sono i Parchi Locali di Interesse Sovracomunale. Il primo è gestito tramite convenzione a firma dei Comuni di Brugherio, Sesto San Giovanni e Cologno Monzese. Il secondo è rappresentato da quella grande area verde che interessa i Comuni di Brugherio, Carugate, Cologno, Cernusco e Vimodrone.

Nel corso della serata, insieme all'Assessore Magni, sono intervenuti Luca Ceccattini, Presidente Parco Media Valle Lambro, Matteo Arrigoni, Coordinatore Guardie Ecologiche Volontarie ed Ezio Petrò, Amici del Parco Media Valle Lambro. Insieme sono state delineate le iniziative prese nel corso degli ultimi mesi e i progetti futuri.

Per quanto riguarda il Parco della Media Valle del Lambro, con la decisione della Giunta di Monza, guidata dal Sindaco Roberto Scanagatti, di inserire all'interno del Parco l'area della Cascinazza e altre aree libere, verdi e agricole ad est e a ovest del fiume Lambro nella zona sud del Comune di Monza, il Parco allargherà i suoi confini puntando al raddoppio. "Attualmente stiamo lavorando per la definizione di una nuova convenzione proprio in seguito alla recente partecipazione dei Comuni di Monza e Milano" afferma l'Assessore Magni."Uno dei primi atti della Giunta è stata la firma del protocollo d'intesa per l'ampliamento di quel Parco al Comune di Monza".

Nel frattempo sono in atto interventi di riqualificazione di aree pubbliche degradate, gestiti dall'Ufficio Verde che è anche promotore di attività di pubblicizzazione, coinvolgimento e partecipazione della cittadinanza tramite l'organizzazione di incontri tematici e giornate di volontariato.

Il Comune di Cernusco Sul Naviglio, Comune capofila del PLIS Est Cave, ha invece predisposto un bando di gara per la definizione del Programma Pluriennale degli Interventi. A questo proposito proseguiranno gli incontri specifici col team di tecnici incaricati (paesaggisti, architetti, botanici, geologi) al fine di definire le priorità per ciascun Comune.

"Stimoleremo il Comune di Cernusco ad attivare il PLIS per istituire le Guardie Ecologiche Volontarie (GEV) per garantire il controllo e la sorveglianz.", dichiara Magni. In attesa di questi sviluppi l'amministrazione è intervenuta per dare un primo segnale. "Stiamo elaborando un nuovo regolamento che presenteremo a tutte le associazioni e ai portatori di interessi verso Increa. Queste norme dovranno regolare l'accesso, le attività e la fruizione", conclude l'Assessore.

All'incontro hanno partecipato anche alcuni esponenti della scena politica locale: Giancarlo Ottaviani, Coordinatore della Lista Civica Brugherio è Tua, Carlo Livorno, Segretario Partito Democratico Circolo di Brugherio.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento