rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
politica

Silvio Berlusconi si candida per "fare tutti contenti"

Il leader di Forza Italia annuncia la sua scelta

"Penso che mi candiderò al Senato, così faremo tutti contenti, dopo aver ricevuto pressioni da tanti, anche fuori da Forza Italia". Lo ha annunciato il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, parlando di richieste da parte di chi gli è vicino, all'interno del centrodestra. 

Poi il fondatore di Forza Italia ha commentato la voglia del centrosinistra di sconfiggere il centrodestra, dopo aver lanciato un allarme su presunti autoritarismi dopo una eventuale vittoria del centrodestra: "Ho l'impressione che questa preoccupazione sia molto enfatizzata dalla sinistra. Il Pd in questi giorni sembra impegnato a creare un nuovo Cnl (Comitato di liberazione nazionale), come se si trattasse di liberare il Paese dal nazismo. Tutto questo è un po' ridicolo e non fa bene di certo alla qualità del dibattito politico. In Europa c'è molta più maturità, più responsabilità, più rispetto per noi e per l'Italia".

E sulla proposta della Flat tax, che ha scatenato le ire del sindaco di Milano, Beppe Sala l'ex cavaliere è convito: "Non è corretto dire che la flat tax costa, almeno nel medio periodo, al contrario fa crescere le entrate dello Stato: con la flat tax evasione e elusione diventano meno convenienti e quindi emerge tutto il Pil sommerso. In secondo luogo lo stimolo che ne deriva fa crescere occupazione, consumi, investimenti e le entrate pubbliche. Cosi - ha concluso - la necessità di spesa sociale diminuisce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvio Berlusconi si candida per "fare tutti contenti"

MonzaToday è in caricamento