Monza, approvato il bilancio. Addizionale Irpef e tariffe non crescono

Aumentano i fondi per servizi sociali e istruzione. La Tares garantirà 4 milioni in più della Tarsu

Il sindaco Scanagatti

Il consiglio comunale di Monza, dopo una serie di sedute ad hoc, ha approvato il bilancio di previsione del 2013. Hanno votato a favore 17 consiglieri, tutti di maggioranza. Sette i contrari (Pdl e Lega), due gli astenuti (5 Stelle e Cambia Monza). Sono "salve" l'addizionale Irpef (0,5%) e le tariffe dei vari servizi comunali, che non hanno subìto ritocchi all'insù. La Tares, invece, comporterà un aggravio di spesa per i cittadini perché, rispetto alla Tarsu (che sostituisce), è calcolata in modo diverso.

La spesa corrente è di 128 milioni, sostanzialmente in linea con le spese correnti registrate a consuntivo nel 2012. Gli investimenti ammontano invece a 87 milioni, 69 dei quali destinati a strade (soprattutto viale Lombardia), scuole, impianti sportivi, housing sociale e il nuovo museo. Per quanto riguarda le entrate, 104 milioni verranno dalle tasse: Imu, Tares, addizionale Irpef. Su quest'ultima confermata l'esenzione per i redditi sotti i 15mila euro, mentre il gettito previsto è di quasi 11 milioni. Mentre sono circa 58 i milioni previsti per l'Imu. Oltre quattro milioni in più, infine, dalla Tares rispetto alla Tarsu 2012: si passa da 18 ad almeno 22,4 milioni.

Sul fronte spese, aumentano (di 900mila euro) i fondi per i servizi sociali, così come (di quasi un milione) quelli per l'istruzione pubblica. Il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, si è dichiarato soddisfatto del lavoro fatto: "Siamo riusciti - ha detto - ad approvare il bilancio, senza il quale non saremmo stati in grado di garantire servizi fondamentali ai cittadini e di proseguire con l'opera di manutenzione avviata in città".

Il sindaco ha poi promesso che, per il 2014, cercherà di rimodulare gli importi della Tares sulle componenti variabili della tariffa.

In aula la delibera di bilancio è stata messa a dura prova dalle opposizioni, che hanno presentato e fatto votare vari emendamenti e che restano molto critiche sull'impianto generale. Intanto il comune di Monza pensa già alla tassa di soggiorno per il 2014.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento