Bilancio Partecipativo, un incontro per dare il via ai progetti

Mercoledì sera all'Urban Center di via Turati a Monza si terrà una riunione pubblica alla presenza del sindaco per l'avvio del percorso di perfezionamento delle idee giudicate idonee dopo prima votazione

L'incontro si terrà all'Urban Center

Mercoledì sera alle 20.30 all'Urban Center di Monza, in via Turati 6, nella sala E, si terrà un incontro per illustrare l'avvio del percorso che trasformerà in progetti le idee più voltate dai cittadini per cambiare il volto della città nei diversi quartieri.

Durante l'incontro al quale prenderanno parte anche il primo cittadino del capoluogo brianzolo Roberto Scanagatti, l’assessore alla Partecipazione, Egidio Longoni e gli assessori alla Mobilità e ai Lavori pubblici, Paolo Confalonieri e Antonio Marrazzo e i cittadini che hanno proposto le idee verranno illustrati i risultati della fase di esame da parte dei tecnici comunali delle 74 proposte più votate.

Per i progetti che saranno oggetto di dibattito mercoledì sera è già stato espresso un giudizio di massima circa la fattibilità economica e la non sovrapposizione con altre progetti e iniziative già attivate dal Comune.

Alla prima fase del Bilancio Partecipativo, per cui il Comune di Monza ha messo a bilancio 800 mila euro (80 mila euro per ciascuno dei dieci quartieri monzesi), hanno aderito oltre 1300 cittadini con il loro voto.

L’obiettivo dell’incontro sarà quello di avviare un confronto per arrivare a un perfezionamento progettuale: dopo il 30 gennaio i progetti saranno discussi dalle Consulte di quartiere che indicheranno un ordine di priorità, e quindi sottoposti alla votazione finale, prevista per la fine di marzo, primi di aprile.

La votazione, come per la prima fase, si terrà on line sul sito monza.bipart.it oppure recandosi presso i Centri civici di quartiere.

Il Bilancio partecipativo è partito nel giugno scorso con la presentazione delle proposte da parte dei cittadini e a fine settembre si è arrivati alla selezione delle 92 idee più supportate. Di queste più di 70 sono state giudicate compatibili con lo schema di Bilancio partecipativo approvato dal Comune.

“Entriamo in una fase importante di questo straordinario percorso di partecipazione – commenta l’assessore Longoni - che ha dato a un rilevante numero di monzesi un’occasione per proporre e realizzare qualcosa di concreto per il proprio quartiere e la propria città. Siamo molto soddisfatti della grande adesione e della qualità delle idee e dei progetti presentati che, al di là del giudizio finale, costituiscono un contributo importante per il futuro lavoro dell’amministrazione comunale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento