Approvato il Bilancio di Previsione 2014 Provincia di Monza e Brianza

Il documento presenta 113.863.160 euro complessivi di cui 82.336.771 euro riguardano i proventi tributari propri

La sede di via Tommaso Grossi a Monza

La Giunta Provinciale ha approvato il bilancio di previsione per l’anno 2014. Il documento operativo prevede per il 2014 entrate, al netto delle ex partite di giro, pari a complessivi 113.863.160 euro, di cui 82.336.771 euro riguardano i proventi tributari propri: IPT (imposta provinciale di trascrizione autoveicoli), imposta sulla responsabilità civile auto, tributo ambientale e la compartecipazione alla tassa automobilistica regionale.

Le entrate derivanti da contributi e trasferimenti correnti ammontano a 10.866.563 euro, mentre le entrate extratributarie, vale a dire le entrate proprie, sono iscritte in 4.085.347 euro. Alle entrate di parte corrente, che si contabilizzano per l’importo complessivo di 97.288.681,00 euro si sommano: il valore delle alienazioni di beni patrimoniali per 5.752.030 euro; i trasferimenti di capitale della Regione Lombardia per 1.450.000 euro; le somme provenienti dalla Provincia di Milano a titolo di conguaglio monetario dei valori dello scorporo e per altre partite contabili per 1.200.000 euro (oltre alla quota di 2.386.605 euro per l’anno 2015) e i trasferimenti di capitale da altri soggetti per 2.744.600 euro.

“Quest’anno raggiungere il pareggio di bilancio pareva una missione impossibile ma ritenevo doveroso lasciare i conti in ordine alla nuova governance che si insedierà da lunedì e quindi, grazie al lavoro di tutti, siamo riusciti nell’impresa – spiega il Presidente Dario Allevi – Per raggiungere gli equilibri finanziari abbiamo dovuto limare ogni singolo capitolo e sono orgoglioso di affermare che Monza e Brianza è oggi una delle poche Province d’Italia a disporre di un bilancio vero, senza buchi”.

Le spese, al netto delle ex partite di giro, ammontano a 113.863.160 euro, di cui: spese di parte corrente pari a 101.440.907 euro (spese correnti propriamente dette 96.308.907 euro, spese per rimborso di prestiti e anticipazioni di tesoreria 5.132.0000 euro) e spese in conto capitale (investimenti diretti e indiretti) pari a 12.422.253 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul totale della spesa corrente pari a 96.308.907 euro l'11,86% interessa le spese per il personale in termini di stipendi a cui si deve aggiungere lo 0,86% dovuto ad altre voci di spesa e funzioni per il personale mentre, tra le percentuali più significative di spesa c'è un 28,5% legato alle spese per il trasporto locale pubblico su gomma e un 14,84% per la gestione e il funzionamento degli uffici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento