Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Brebemi, cerimonia con proteste

Non tutti hanno accolto l'apertura della nuova Autostrada A35 con entusisasmo: il Movimento Cinque Stelle, con il consigliere regionale brianzolo Gianmarco Corbetta in testa, ha protestato contro quella che il Movimento definisce "Un'opera inutile"

Mentre a Fara Olivana il premier Renzi e il governatore lombardo Roberto Maroni inauguravano l'apertura della nuova bretella di collegamento tra Brescia e Milano, l'A35, come fiore all'occhiello delle eccellenze italiane, c'era anche chi esprimeva una voce di dissenso.

"Abbriaccio mortale": è così che il Movimento Cinque Stelle ha accolto l'inaugurazione della nuova A35.

Il Movimento Cinque Stelle, infatti, mercoledì in occasione dell’apertura al traffico dell’A35 Brebemi, ha organizzato un presidio di protesta.

Lo striscione esposto vuole essere una provocazione per puntare l'attenzione sull'impatto negativo che l'infrastruttura avrà, secondo i pentastellati, sui comuni della zona. 

"Su Segrate e sui comuni limitrofi, già intasati dal traffico, si riverseranno infatti tutti i veicoli in entrata e in uscita da Milano, attraverso le strade provinciali Rivoltana e Cassanese, non attrezzate per assorbire l’incremento veicolare previsto" si legge nel comunicato.

"BreBeMi è sinonimo di traffico, rumore e inquinamento ed è il risultato delle politiche scellerate che preferiscono investimenti e speculazioni private, che non portano nessun vantaggio concreto, a sani investimenti nel trasporto pubblico e nella mobilità dolce. La nuova direttrice, in particolare è un doppione inutile dell’A4 che corre parallela, ma con un costo del pedaggio doppio rispetto all’A4 (il più caro d’Italia)".

E ancora "L’ansia di gettare asfalto sul suolo lombardo, già fortemente compromesso, ha portato tutti i partiti politici, che oggi festeggiano quest’opera inutile e dannosa, a tapparsi le orecchie alle legittime richieste dei cittadini che dovranno convivere con l’autostrada".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brebemi, cerimonia con proteste

MonzaToday è in caricamento