"Basta risultati negativi sul territorio": Centemero striglia i suoi

La parlamentare azzurra interviene nel dibattito sul futuro del partito. E lo fa togliendosi qualche sassolino dalla scarpa.

La deputata brianzola Elena Centemero

MONZA - Promoveatur ut amoveatur, la legge è sempre valida. Elena Centemero torna sul luogo del delitto. L'occasione è la discussione sul futuro del Pdl. "Mi sembra che nel partito stia emergendo una certa sensibilità verso il tema del raccordo con il territorio - afferma l'azzurra  - Senza entrare nel merito della futura organizzazione, pesante o leggera che sarà, è ovvio che qualsiasi tipo di partito ha bisogno di voti e che dietro i voti ci sono elettori che vanno raggiunti lì dove vivono". 

STILETTO - A questo punto  arriva la stilettata. "Sottolineare l'importanza della nostra presenza a livello locale - continua Centemero - non significa negare il valore di un leader carismatico. Vuol dire che solo che dobbiamo darci da fare perchè accanto ai suoi consensi se ne possano sommare altri. In modo da evitare tra le altre cose, che in futuro si ripetano risultati negativi come quelli delle ultime elezioni amministrative".

RIFERIMENTI - Il riferimento è alla tornata di maggio 2013, disastrosa per gli azzurri. Ma dietro l'uscita della parlamentare si nasconde anche il disappunto - non ancora smaltito -  per la rimozione dall'incarico di coordinatrice provinciale del partito a poche settimane dalle elezioni comunali del 2012. Allora la Centemero era commisaria provinciale; promossa direttamente da Alfano coordinatrice nazionale cultura e scuola, fu sostituita in tutta fretta con Paolo Romani, fedelissimo di Berlusconi e artefice della vittoria di Mariani nel 2007. Non bastò: il candidato del Pdl Andrea Mandelli, che corse senza l'appoggio della Lega, fu battuto da Roberto Scanagatti, mentre persino a Lissone - sempre  orientata verso il centrodestra,  trionfò Concetta Monguzzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un copione che si è ripetuto sostanzialmente uguale il mese scorso. E che offre alla mora deputata brianzola l'occasione giusta per pareggiare i conti. A distanza di sicurezza dalle elezioni: ma più diretta di così...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento