rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Ilaria Salis

Le prime parole di Ilaria Salis dopo l'elezione al Parlamento europeo

L'insegnante monzese ha incassato oltre 176mila voti

“Non riesco ancora a crederci né a descrivere la mia emozione. Non potrò mai ringraziare abbastanza tutte le persone che mi hanno sostenuto con il loro voto. Il mio primo pensiero va a tutte le persone detenute in Italia e all'estero e ai loro diritti. A chiunque combatte per la libertà e l'uguaglianza e si trova a subire ingiustizie” Queste le prime parole che Ilaria Salis ha condiviso sulla sua pagina Facebook dopo l’elezione al Parlamento europeo.

La vicenda di Ilaria Salis 

Un post sulla pagina social aperta pochi giorni prima delle elezioni e dove ha deciso di condividere le sue emozioni e il suo programma adesso che entrerà nel Parlamento europeo dopo l’elezione con oltre 176mila voti. L’insegnante 39enne di Monza, ex studentessa del liceo classico Zucchi e attivista antifascista, al momento è agli arresti domiciliari a Budapest. Ilaria Salis è stata accusata di aver partecipato nel febbraio 2023 all’aggressione di 2 giovani neonazisti durante la Giornata dell’Onore a Budapest. Dopo 15 mesi di detenzione in carcere - salita alla ribalta delle cronache internazionali per le dure condizioni di vita in cella e per l’essere trasferita in aula durante le udienze coi ceppi alle caviglie e ai polsi e tenuta con un guinzaglio – adesso Ilaria Salis si appresta a varcare le porte del Parlamento europeo come parlamentare.

Le sue battaglie al Parlamento europeo 

Ribadendo il netto no al fascismo. “L'antifascismo, oltre che un valore umano e una prospettiva politica, è anche una comunità resistente e solidale - scrive ancora sulla sua pagina social -. Abbiamo dimostrato che la solidarietà non è uno slogan vuoto, ma qualcosa di concreto e tangibile. Una potenza che, se ci crediamo e se vogliamo, può davvero migliorare il mondo”.

I risultati delle elezioni europee che hanno visto l’avanzate delle destre in Italia e anche negli altri Paesi non la spaventano. “Mentre le destre radicali avanzano in tutta Europa è necessario battersi per cambiare radicalmente lo stato di cose presenti. Io sono pronta per fare la mia parte – conclude -. Questa forza collettiva e coraggiosa che si è manifestata nei miei confronti, dobbiamo essere capaci di rafforzarla e diffonderla ovunque, in Italia, in Europa e nel mondo intero”.

Ilaria Salis eletta alle Europee, cosa cambia adesso

"L'idea è che intorno alla candidatura di Ilaria Salis si possa generare una grande e generosa battaglia affinché l'Unione Europea difenda i principi dello Stato di Diritto e riaffermi l'inviolabilità dei diritti umani fondamentali su tutto il suo territorio e in ognuno degli stati membri", avevano scritto Nicola Fratoianni e Angelo Bonelli in un post su Facebook ufficializzando la candidatura.

La sua elezione - spiega Today.it cambia le cose, certo, ma non annulla le accuse a suo carico. La legge, per l'esattezza il Protocollo numero 7 sui privilegi e sull'immunità dell'Unione europea, prevede che per la durata delle sessioni del Parlamento europeo, i membri di esso beneficiano:

  • sul territorio nazionale, delle immunità riconosciute ai membri del parlamento del loro paese; 
  • sul territorio di ogni altro Stato membro, dell'esenzione da ogni provvedimento di detenzione e da ogni procedimento giudiziario.

Salis dopo la proclamazione ufficiale godrà quindi dell'immunità parlamentare perché funzionale a svolgere il proprio mandato.  L'immunità non significa assoluzione. Il giudice ungherese potrebbe chiedere al Parlamento europeo di avviare la procedura di revoca dell'immunità. Non solo. La norma sull'immunità non può essere invocata in caso di flagranza di reato. Bisognerà quindi stabilire se il video che l'accusa ungherese invoca come prova della colpevolezza di Salis possa rappresentare flagranza. In questo caso dovrebbe esprimersi una commissione parlamentare Ue.  Il rischio, insomma, è che adesso si apra un contenzioso tra il Parlamento europeo e l'Ungheria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le prime parole di Ilaria Salis dopo l'elezione al Parlamento europeo

MonzaToday è in caricamento