"La Lombardia cura gratis gli immigrati: e aspetta 100 milioni dallo Stato"

La denuncia di Matteo Salvini: "Regione Lombardia ha speso oltre cento milioni di euro per cure e visite agli immigrati, ma lo Stato non ha sborsato una lira"

Matteo Salvini durante la manifestazione di Roma (da Infophoto)

Sei mesi di cure gratis. O meglio garantite dallo Stato, che dovrebbe poi rimborsare i soldi spesi alle Regioni. Dovrebbe, appunto. Perché secondo quanto denuncia Matteo Salvini dalla sua pagina Facebook e dai microfoni di Radio Padania, la Regione Lombardia sta ancora aspettando cento milioni di euro che sono stati "investiti" per prestare le cure agli "immigrati clandestini". 

"Ho messo su Facebook una notizia incredibile - ha tuonato in mattinata il segretario del Carroccio in collegamento con la radio leghista - La sanità lombarda sta aspettando invano dallo Stato cento milioni di euro per le cure prestate agli immigrati clandestini". 

E, in effetti, sulla sua pagina Facebook, pochi minuti prima, Salvini aveva affrontato il problema senza troppi giri di parole. "Gli immigrati clandestini hanno "diritto" ad essere curati gratis - ha scritto il numero uno leghista - Regione Lombardia ha speso oltre cento milioni di euro per queste cure e visite, soldi che lo Stato dovrebbe rimborsare. Ma lo Stato - ha denunciato Salvini - non ha ancora rimborsato una lira". 

Quindi, ecco la soluzione. Almeno per il segretario leghista. "Fosse per me, da domani mattina sospenderei qualsiasi prestazione ai clandestini, finché qualcuno pagherà. Per qualcuno sarà razzismo, per me è giustizia e buon senso. Vi piace?"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

fb salvini-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento