rotate-mobile
Politica / Cesano Maderno / Piazza Arese

La nuova giunta di Giampiero Bocca

Quattro donne e tre uomini nella squadra di governo del nuovo sindaco di Cesano Maderno

Firmati i decreti di nomina, stamattina il sindaco Gianpiero Bocca ha presentato i nuovi assessori nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella sala aurora di palazzo Arese Borromeo. Sette i componenti della squadra di governo della città: più numerosa la compagine femminile, costituita da ben quattro donne. Una scelta che traduce in realtà il principio delle pari opportunità tra donne e uomini, andando ben oltre i parametri stabiliti dalla legge e garantendo alle donne una presenza maggioritaria.

Assessori tutti nuovi 

Una giunta completamente rinnovata, tutta costituita da eletti che non ricoprivano il ruolo di assessori nel precedente mandato amministrativo. “Sono orgoglioso di presentare alla città - ha detto il sindaco Gianpiero Bocca - le persone che collaboreranno con me al governo del nostro comune. Persone competenti, con solidi principi e con la voglia di mettersi al servizio della città. Ho mantenuto l’impegno preso in campagna elettorale di formare una giunta rinnovata, che proseguisse l’importante lavoro svolto da quella precedente. Questo è un punto essenziale: aver puntato su persone che possono immettere nuove energie, idee, freschezza nel difficile lavoro che li attende nei prossimi cinque anni, tenendo conto delle esperienze e dei risultati raggiunti dai loro predecessori”.

La giunta rosa

“Altro elemento strategico di questa squadra - ha proseguito il sindaco - è una forte presenza femminile. Avremo quattro donne e tre uomini. Oltre che sulle donne questa giunta scommette anche sul merito, sulle competenze, sulle qualità personali e professionali, messe a disposizione nell’impegno nel volontariato e nella vita pubblica. È un ulteriore segnale dell’investimento in un ciclo nuovo che mi auguro sia duraturo e possa imprimere una svolta positiva alla città, contribuendo alla sua crescita culturale, sociale, economica”. “Come promesso ai cittadini - ha spiegato - i tempi sono stati veloci: nel giro di pochi giorni abbiamo trovato una sintesi positiva e siamo pronti per cominciare il nostro lavoro per la città. Di questo ringrazio gli alleati delle diverse liste che mi hanno sostenuto, che hanno dato prova di grande maturità politica e di responsabilità. Ringrazio i nuovi assessori e rivolgo loro il mio augurio di buon lavoro. Con loro saremo impegnati fin dal primo giorno sulle priorità del nostro programma e su tutte le azioni necessarie a far crescere Cesano Maderno in continuo ascolto con i cesanesi”. 

I magnigici sette

Francesco Romeo (vicesindaco): laureato in Economia Aziendale, Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi all'Istituto Comprensivo I di via Duca D'Aosta, è stato presidente del consiglio comunale nel precedente mandato amministrativo. Deleghe: Bilancio, Affari Generali, Pnrr, Innovazione, Servizi al Cittadino.

Donatella Migliorino: nata e cresciuta a Cesano Maderno, diploma in perito aziendale corrispondente in lingue estere, ha lavorato nel settore immobiliare, esperienza che le ha consentito di conoscere da vicino la città. Attualmente lavora nell’area commerciale del gruppo poste italiane, gestendo un portafoglio clienti composto da comuni della Provincia di Monza e Brianza e di Pavia. È consigliere comunale dal 2012. Deleghe:Commercio e Attività Produttive, Sicurezza, Patrimonio, Tutela degli Animali.

Manuel Tarraso: cresciuto a Cesano Centro, oggi vive alla Sacra Famiglia. Promuove e organizza eventi culturali, curandone anche la pianificazione economico-finanziaria. È tra i principali organizzatori della Festa Patronale di Santo Stefano. Vice Presidente del Consiglio comunale e Presidente della Commissione Territorio nel mandato da poco concluso, è membro del Coordinamento regionale di Anci Giovani Lombardia. Deleghe: Lavori Pubblici, Ambiente, Sviluppo Sostenibile, Protezione Civile.

Rosanna Arnaboldi: nata a Cesano Maderno, diplomata all’Istituto Suore Sacramentine, per 38 anni è stata contabile in una multinazionale. Pensionata, svolge attività di volontariato in Parrocchia e nel Comitato “Maria Letizia Verga”, col ruolo di Presidente della sezione cittadina. Grande sportiva, è stata campionessa Italiana di Penthatlon. Da dieci anni in Consiglio comunale, è stata anche consigliere provinciale. Deleghe: Istruzione, Sport, Partecipazione e Cittadinanza Attiva.

Massimiliano Bevacqua: cresciuto al Villaggio Snia, laurea magistrale in Pianificazione Urbana e Politiche Territoriali al Politecnico, è stato Consigliere comunale dal 2012 al 2017, con delega all’Ambiente fino al 2016. Unisce lavoro e impegno nel sociale, occupandosi dell’inserimento lavorativo di persone con disabilità. Deleghe: Urbanistica, Programmazione Territoriale, Rigenerazione Urbana, Edilizia Privata.

Martina Morazzi: nata e cresciuta a Cesano Maderno, laureata in Decorazione all'Accademia di Belle Arti di Brera. Decoratrice d'interni, ha svolto questa professione perlopiù all’estero, esperienza che si è tradotta in occasione di crescita professionale e personale. Ha collaborato alla realizzazione di diverse rassegne, eventi e mostre, nel settore artistico e sociale, anche per organizzazioni no profit. Deleghe: Beni e Attività Culturali, Eventi, Memoria e Cittadinanza, Marketing Territoriale.

Cinzia Battaglia: da sempre residente nel quartiere Sacra Famiglia, funzionaria di banca, è stata capogruppo in consiglio comunale nella scorsa Amministrazione. Ha curato diversi progetti per le famiglie e l’avvio dell’ambulatorio solidale “Le Comunità della Salute”. Deleghe: Politiche Sociali e della Casa, Politiche Giovanili, Salute, Trasparenza e Legalità, Pari Opportunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova giunta di Giampiero Bocca

MonzaToday è in caricamento