Elezioni Seregno, crollo affluenza: al voto il 51,59% degli elettori

Più di un elettore su due si è recato alle urne per esprimere la propria preferenza. Partenza a rilento, poi dato in costante crescita. Ma a marzo 2010 aveva votato il 71,32%

Seggi chiusi alle ore 23 (Foto Infophoto)

Tornata elettorale “sentita” doveva essere. E tornata elettorale “sentita” è stata. Naturalmente con l'ormai abitudinaria astensione a farla da padrone. 

Dopo una partenza un po’ lenta, i cittadini seregnesi si sono presentati alle urne in buon numero, facendo registrare una percentuale finale di 51,59%. Ha votato, praticamente, un avente diritto su due: 18304 elettori su 35481. 

Il primo dato, quello delle ore 12, aveva “spaventato” un po’, con un misero 17,48%. Un dato, questo, poi cresciuto col passare delle ore fino ad arrivare al 42,4% delle 19. 

Soltanto cinque anni fa, a marzo 2010, aveva espresso la propria preferenza il 71,32% degli aventi diritto. 

ELEZIONI COMUNALI: E' BALLOTTAGGIO. I RISULTATI (Leggi tutto qui)

Ufficializzato il numero degli aventi diritto che hanno votato, gli addetti procederanno immediatamente allo scrutinio delle schede

Undici i candidati per la poltrona al sindaco che si sono sfidati: per diventare primo cittadino di Seregno occorrerà il 51% delle preferenze. In caso nessuno superi la soglia per la maggioranza assoluta, si andrà al ballottaggio, già fissato per il prossimo 14 giugno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento