Sabato, 16 Ottobre 2021
Elezioni Seregno

Elezioni Seregno, crollo affluenza: al voto il 51,59% degli elettori

Più di un elettore su due si è recato alle urne per esprimere la propria preferenza. Partenza a rilento, poi dato in costante crescita. Ma a marzo 2010 aveva votato il 71,32%

Tornata elettorale “sentita” doveva essere. E tornata elettorale “sentita” è stata. Naturalmente con l'ormai abitudinaria astensione a farla da padrone. 

Dopo una partenza un po’ lenta, i cittadini seregnesi si sono presentati alle urne in buon numero, facendo registrare una percentuale finale di 51,59%. Ha votato, praticamente, un avente diritto su due: 18304 elettori su 35481. 

Il primo dato, quello delle ore 12, aveva “spaventato” un po’, con un misero 17,48%. Un dato, questo, poi cresciuto col passare delle ore fino ad arrivare al 42,4% delle 19. 

Soltanto cinque anni fa, a marzo 2010, aveva espresso la propria preferenza il 71,32% degli aventi diritto. 

ELEZIONI COMUNALI: E' BALLOTTAGGIO. I RISULTATI (Leggi tutto qui)

Ufficializzato il numero degli aventi diritto che hanno votato, gli addetti procederanno immediatamente allo scrutinio delle schede

Undici i candidati per la poltrona al sindaco che si sono sfidati: per diventare primo cittadino di Seregno occorrerà il 51% delle preferenze. In caso nessuno superi la soglia per la maggioranza assoluta, si andrà al ballottaggio, già fissato per il prossimo 14 giugno. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Seregno, crollo affluenza: al voto il 51,59% degli elettori

MonzaToday è in caricamento