rotate-mobile
Elezioni Seregno

Seregno al ballottaggio domenica 14 giugno: le modalità del voto

Si scontreranno Edoardo Mazza e William Viganò, i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di preferenze nella prima tornata elettorale senza però raggiungere la maggioranza assoluta

I cittadini di Seregno torneranno alle urne domenica 14 giugno 2015 per il ballottaggio per eleggere il sindaco e i componenti del consiglio comunale.

La tornata elettorale del 31 maggio infatti non aveva consegnato alla città alcun nome perchè nessuno degli 11 candidati aveva ottenuto la maggioranza assoluta dei voti.

Domenica si scontreranno alle urne Edoardo Mazza e William Viganò.

Gli elettori al primo turno hanno accordato a Edoardo Mazza, candidato sindaco di Lega Nord, Forza Italia, la lista Amare Seregno e La Nuova Seregno, il 39,17% dei voti e 6926 preferenze mentre hanno preferito il candidato del Pd e della lista W Seregno, William Viganò, 4148 cittadini, con il 23,46% dei voti.

Leggi qui chi sono i candidati e le liste collegate. 

I seggi domenica 14 giugno resteranno aperti dalle 7 alle 23 e sarà eletto sindaco il candidato che otterrà il maggior numero di voti.

Le schede elettorali che verranno consegnate ai cittadini saranno di colore azzurro e riporteranno due riquadri con i nomi dei due candidati sindaco e le liste a loro collegate. 

Per votare, ogni elettore dovrà presentarsi al seggio con la tessera elettorale e un documento di identità valido. Per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate e per la richiesta di un nuovo documento nel caso di smarrimento o furto, il Servizio Elettorale, nella giornata del voto, domenica 14 giugno, sarà aperto per tutta la durata delle operazioni elettorali, dalle 7 alle 23 (tel 0362/263.338 - email: info.elettorale@seregno.info).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seregno al ballottaggio domenica 14 giugno: le modalità del voto

MonzaToday è in caricamento