Berlusconi a Monza giovedì rimette in corsa Andrea Mandelli

L'ex premier è arrivato verso le 18 in piazza Citterio. Dal "Re de Sas" si è spinto fino al Duomo inseguito da una marea umana. Nella piazza ha tenuto un breve comizio a sostegno del candidato azzurro

Silvio Berlusconi a Monza con Andrea Mandelli (foto AP)

MONZA - Saranno le urne a decidere chi siederà sulla poltrona di primo cittadino, e soprattutto le alleanze elettorali. Ma Silvio Berlusconi è il maestro delle adunate, e lo ha confermato ieri sera  a Monza nell'unica apparizione italiana di queste amministrative. La  macchina organizzativa del Pdl in questi casi difficilmente sbaglia.  L'ex premier è arrivato verso le 18 in piazza Citterio, è uscito dall'Audi nera e ha cominciato la discesa lungo via Carlo Alberto inseguito da una nuvola di giornalisti, fotografi, sostenitori e qualche contestatore al grido di "Fuori la mafia dallo Stato". Al suo fianco il candidato del Pdl Andrea Mandelli. Berlusconi ha fatto tappa in Arengario, dove ha salutato il sindaco uscente  Marco Mariani ("Con quella barba, risparmia sulle lamette" ha scherzato") e proseguito poi  verso piazza del Duomo per un breve comizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


"Mandelli viene dalla trincea del lavoro, lo conosco da molti anni" ha detto l'ex presidente del Consiglio dalle gradinate del locale Tearose, prima di virare sui temi nazionali cari al partito:  riforma della giustizia,  ruolo del premier in Italia, opposizione alla sinistra. Su Monti chiosa "Lo sosterremo fino alle riforme, ma in maniera critica". Uno spuntino al bar, mentre gli altoparlanti squarciavano l'aria con l'inno del Pdl riproposto all'infinito, poi il saluto finale alla folla, e di nuovo in macchina, sull'Audi nera, che sfila via velocemente. Se Mandelli ce la farà dopo una campagna elettorale scialba, il merito sarà ancora una volta del vecchio leader: stanco, appesantito, ma ancora in grado di fare la differenza. Soprattutto a Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Grande caldo e temporali: a Monza scatta l'allerta meteo della protezione civile

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Tragico tuffo in piscina mentre è in vacanza: 40enne batte la testa e muore

  • Coronavirus, vacanze o viaggi all’estero e "quarantena": ecco le regole fino al 7 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento