Intervista a Mancuso: sicurezza, ambiente e azioni concrete per la città

"Videosorveglianza in città e controlli anche all'interno delle istituzioni. Quattro stazioni in più permetteranno ai monzesi di raggiungere San Rocco, via Elvezia e via Libertà in pochi minuti, in modo economico e rapido"

MONZA -  Una donna che non ha paura di mostrare tutta la sua grinta, la sua passione per la politica e la sua voglia di fare qualcosa per Monza. Anna Mancuso, candidata sindaco della lista insieme per Monza - Monza futura, si presenta con un’immagine forte ai suoi elettori. Da cosa deriva tanta sicurezza?

Sicuramente dalla mia esperienza pregressa. Alle spalle ho cinque anni di consiglio comunale, un periodo in cui ho imparato a conoscere questa realtà e a capire cosa andava cambiato. Inoltre ho incontrato i cittadini e ho capito quali sono le loro vere esigenze. Un passo fondamentale per chi vuole governare la città in modo serio e onesto.

E di cosa hanno bisogno oggi i monzesi?

Il cittadino per noi è al centro del nostro programma elettorale. È da lui che partono tutti i progetti, al Pgt al traffico, dai problemi di urbanistica al tema del verde.

Cosa avete in mente per quanto riguarda l’urbanistica e i problemi di traffico?

Per lo smaltimento del traffico abbiamo progettato di potenziare le linee ferroviarie. Aggiungeremo 4 stazioni in più che permetteranno ai monzesi di raggiungere San Rocco, via Elvezia e via Libertà in pochi minuti, in modo economico e rapido. Tutte le fermate saranno inoltre dotate di parcheggio interno. L’obiettivo è quello di aumentare la comodità e la vivibilità di una delle 4 città più inquinate in Lombardia.

Per quanto riguarda l’ambiente invece?

Vogliamo mantenere dei grandi polmoni verdi, in modo da rendere l’aria di Monza più respirabile e la città stessa più a portata d’uomo. Ci focalizzeremo sulle aree dismesse, le quali saranno al centro di progetti di edificazione, sempre però con un occhio di attenzione rivolto al rispetto degli spazi alberati. Inoltre vorremmo tracciare una lunga pista ciclabile per tutta la città. Basta percorsi a singhiozzi, la via per le biciclette non sarà più interrotta.

Monza deve affrontare anche un altro grande problema. La sicurezza della città ha sempre rappresentato un punto focale nella maggior parte dei programmi dei candidati. Anche nel vostro è stato riservato un progetto particolare?

Certo. Vorremmo mobilitare tutte le forze dell’ordine in nuovi pattugliamenti. Basta lavori impiegatizi, volgiamo una presenza massiccia di vigili sulla strada. E non solo in centro ma anche in periferia. Inoltre abbiamo in programma di installare un sistema di videosorveglianza in tutta la città e di controllare in modo serrato i movimenti all’interno delle istituzioni. È li che spessi si annidano le associazioni di stampo mafioso. Per questo abbiamo predisposto una commissione appalti pubblici, all’interno del quale ci saranno un membro rappresentante del tribunale e uno delle guardie di finanza. Siamo gli unici ad aver pensato a questa soluzione.

Innovazioni e idee propositive sicuramente. C’è da dire però che queste amministrative hanno portato alla nascita di diverse liste civiche. La concorrenza non è poca. Teme questa situazione?

Io sono una persona decisa, mantengo le promesse e soprattutto ho l’esperienza tale per poter portare dei cambiamenti alla città. Non temo chi si improvvisa politico. I propositi sono buoni ma occorrono capacità ed esperienza.

 

Le chiedo delle parole chiave che descrivano il suo partito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sicuramente “trasparenza”, che di questi tempi non può assolutamente mancare. Poi “progetti”, “idee” e soprattutto “azioni concrete”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento