Maurizio Brioschi corre per Unione Italiana/Forza Lombarda

Monzese classe 1953, per 3 anni ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale. Punti focali del programma l'urbanistica, la lotta al traffico e l'edilizia

Maurizio Brioschi (al centro nella foto VR)

MONZA - Sarà Francesco Maurizio Brioschi a rappresentare la lista di centro-destra Unione Italiana-Forza Lombarda nelle prossime elezioni amministrative del 6 maggio. La presentazione ufficiale del candidato è avvenuta oggi, alle 11, nella sede di via Manzoni. Brioschi, monzese classe 1953, per 3 anni ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale, esprimendo però più volte perplessità sull'operato della giunta monzese.

Dubbi e disaccordi lo hanno spinto a distaccarsi dal Pdl e creare, assieme ad Alessandro Scotti il gruppo Forza Lombardia. Recente invece il progetto di formare una lista politica con Unione Italiana, un giovane partito distaccatosi da Forza Italia e guidata dall'imprenditore Gianfranco Liprandi. "Il nostro intento - ha dichiarato il candidato - è quello di creare un'Amministrazione di persone competenti e qualificate, che sappiano cosa fare e che riescano a risolvere al meglio le problematiche della città. I punti focali del nostro programma sono relativi ai problemi dell'urbanistica, del traffico e soprattutto dell'edilizia. Siamo contrari al consumo del territorio senza motivi validi. Il nostro è un progetto attuale e realistico che vuole rimediare alle azioni compiute da questa Amministrazione". Idee espresse in modo razionale e preciso, che hanno richiamato però anche qualche polemica. "Trovo questa Amministrazione inadeguata, ha commesso una serie di errori. Ha tolto i parcheggi per creare grandi aree pedonali poco utili. Ha reso il centro storico un cantiere a cielo aperto. Ha bloccato il traffico cittadino e in alcuni casi anche quello pedonale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fiero del proprio candidato anche Gianfranco Liprandi, fondatore di UI. "Brioschi ha gli strumenti giusti per operare al meglio, è una persona con esperienza, competenza e soprattutto concretezza. Monza oggi si deve raffrontare con problemi di disoccupazione, lavoro e stipendi che non bastano. Noi siamo imprenditori. Sappiamo come amministrare al meglio la città, permettendo una ripresa della crescita e un aumento del Pil". Una candidatura che all'interno della lista mette tutti d'accordo, ma che non può non far riflettere sul ritardo con cui è arrivata. Se da un lato infatti i capigruppo rivendicano l'alto numero di potenziali candidati, dall'altro non sono mancati i sorrisi sulla possibilità che la lista possa aver atteso le mosse del Pdl. E al ballottaggio? "Decideremo sulla base dei programmi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento