Giovedì, 28 Ottobre 2021
Elezioni Comunali 2012

Scanagatti: "Slogan: Monza pentita. Subito i cantieri di idee"

Il candidato sindaco del centrosinistra punta al dialogo con i ceti produttivi, ma l'obiettivo sarà quello di allargare l'alleanza. Italia dei Valori e Vincenzo Ascrizzi, per il momento, stanno a guardare

Subito i "cantieri di idee", laboratori anche online per costruire il programma elettorale insieme ai cittadini. Contrapposti - dice Scanagatti - ai cantieri del sindaco Mariani. Ecco la prima "mossa" del candidato sindaco Roberto Scanagatti. "La partecipazione alle primarie, più che positiva, non significa che abbiamo già vinto: tutt'altro". Così l'attuale consigliere comunale (e assessore a Sesto), il "day after" della vittoria.

E' già statto scelto anche lo slogan della campagna elettorale: Monza pentita. Il primo nodo da affrontare sarà quello del Pgt e del consumo di suolo. "Viste le necessità delle casse comunali - ha spiegato - si dovrà fare di necessità virtù".

INTERVISTA A ROBERTO SCANAGATTI

Poi il tema dell'alleanza. Allargarla è sempre stato il suo obiettivo. "Ora - dice - bisogna innanzitutto costruire confronti con i ceti sociali e professionali". Ma non c'è mistero che Scanagatti lavorerà fin da subito per "ricucire" con l'Italia dei Valori e con Aprire al Cambiamento, il movimento del "dissidente" di Sinistra e Libertà Vincenzo Ascrizzi: che per ora rimane in corsa come candidato sindaco e oggi ha in programma un banchetto al mercato di San Rocco.

Quanto all'Italia dei Valori, ha deciso per ora di stare alla finestra, senza entrare direttamente nella partecipazione alle primarie e senza indicare ufficialmente uno dei sette candidati, dopo l'inchiesta della procura di Monza su Filippo Penati. Sembra però improbabile che non si unirà al Pd e a Scanagatti.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scanagatti: "Slogan: Monza pentita. Subito i cantieri di idee"

MonzaToday è in caricamento