rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Elezioni

Amministrative 2022: a Monza pronta la coalizione e il programma del centrosinistra

La presentazione del manifesto domenica mattina. Ma il candidato non c'è ancora

Elezioni amministrative a Monza. Iniziano a scaldarsi i motori, ma per adesso non c'è ancora nessun nome di candidato alla poltrona di primo cittadino.

Il centrosinistra scende subito in campo presentando l'ampia coalizione che correrà alle elezioni del 2022. Una squadra dove convergono le anime diverse della sinistra nazionale e locale: Pd, Azione, Italia Viva, LabMonza, MonzAttiva e Monza Possibile.

Anche se il nome del candidato non si saprà almeno fino all'inizio del prossimo anno, sono invece ben chiare le linee guida del programma politico. "Monza appare oggi ripiegata su sé stessa, apatica, senza una visione di sé proiettata nel futuro, quasi rassegnata a un inesorabile declino - si legge nel documento sottoscritto dalla nuova coalizione -. Questo destino non è ineluttabile. Ripartire si può, anzi si deve. Riconoscendoci nei valori democratici posti a fondamento della Costituzione della Repubblica Italiana, nata dalla Resistenza e dall’antifascismo, è nostra convinzione che la buona Amministrazione cittadina debba ispirarsi".

Le parole chiave e le linee guida della coalizione di centrosinistra per le elezioni monzesi del prossimo anno sono: solidarietà, sostenibilità, uguaglianza, libertà e diritti, digitalizzazione, attrattività, lavoro, partecipazione.

Solidarietà

Ma anche coesione sociale e lotta alle disuguaglianze. Il progetto consiste nella creazione di spazi, strutture di aggregazione (civiche, culturali, sportive e/o deputate allo svago) e piazze in ogni quartiere. Luoghi di incontro, confronto e coesione sociale, veri e propri motori di rinascita del senso civico e di appartenenza alla collettività. Anche come migliore forma di prevenzione dei fenomeni di disagio sociale e criminalità, e quindi di sicurezza della città.

Sostenibilità

L'obiettivo è l’abbattimento dell'inquinamento attraverso interventi di adattamento al cambiamento climatico, di riduzione del traffico e la contestuale ricucitura delle strutture verdi urbane con percorsi verdi, pedonali e ciclabili. Fondamentale il recupero delle aree urbane dismesse e la riqualificazione dell’esistente, con un piano di governo del territorio che contempli un consumo di suolo negativo.

Uguaglianza

Anche attraverso l'aumento dell’offerta di asili pubblici, l'avvio di un piano straordinario di edilizia scolastica per mettere in sicurezza le strutture già esistenti e colmare la cronica carenza di spazi mediante la creazione di strutture nuove. I giovani rappresentano la fascia più vitale e creativa della società. 

Libertà e diritti

Con la creazione a Monza di presidi di assistenza per i meno abbienti e interventi di housing sociale, nonché incentivando la cultura e tutte le forme di conoscenza e di consapevolezza. Ogni quartiere deve avere biblioteche, aule studio e laboratori creativi, nonché incrementare ed elevare l’offerta culturale cittadina. 

Digitalizzazione

Monza deve divenire luogo di formazione e promozione delle nuove forme di lavoro mettendo a disposizione spazi, strutture dedicate (come  ambienti di co-working) e promuovere progetti finalizzati al superamento del digital divide e al trasferimento delle necessarie competenze. Partendo proprio dalla macchina amministrativa.

Attrattività

Monza deve presentarsi e farsi conoscere a livello nazionale e internazionale anzitutto per l’unicità e la straordinaria bellezza della Villa Reale e del Parco. Questi gioielli vanno recuperati, esibiti con orgoglio, messi a disposizione di chiunque ne voglia godere. Sostenendo il turismo e il commercio locale.

Lavoro

Attraverso il volano del turismo e del commercio locale dare nuovo slancio all'economia, fortemente colpita dalla crisi sanitaria e sociale, rispondendo alla crescita sempre maggiore delle nuove povertà, attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro

Partecipazione

Riconoscere e favorire la partecipazione dei cittadini alle scelte del governo cittadino tramite il costante ascolto e confronto sia il miglior modo per assicurare la crescita di tutta la collettività. 

"L’attuale momento storico, pur nella sua complessità, caoticità e drammaticità, rappresenta anche un’occasione unica di rinascita - conclude il comunicato -. Ciascuno, nessuno escluso, è chiamato a dare il proprio contributo. La sfida per le elezioni Amministrative 2022 è decisiva per gli anni a venire. Se lo vogliamo, un futuro migliore è davanti a noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2022: a Monza pronta la coalizione e il programma del centrosinistra

MonzaToday è in caricamento