Raccolta firme tra enigmi e indovinelli, a Monza arriva la prima Escape Room all'aperto

L'evento è gratuito ed è stato organizzato in collaborazione con il movimento politico 10 Volte Meglio per sensibilizzare i cittadini in vista delle elezioni

Il centro di Monza è pronto a trasformarsi in una grande Escape Room all'aperto. Per due pomeriggi, mercoledì 24 e giovedì 25 gennaio, piazza Trento e Trieste a Monza, in contemporanea con altre cinquanta piazze italiane, diventerà teatro del primo esperimento di gioco all'aperto ad enigmi in Italia.

L'evento, a partecipazione gratuita, è stato organizzato in collaborazione con grandi creatori di Escape Room e dal movimento politico 10 Volte Meglio che ha organizzato l'iniziativa con lo scopo di sensibilizzare i cittadini, attraverso il gioco, in vista delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo. Chiunque vorrà partecipare al gioco, specificano gli organizzatori, potrà prendervi parte senza alcun obbligo di sottoscrivere la raccolta firma promossa. 

Qui i dettagli dell'evento

L'appuntamento è dalle sedici alle venti in piazza Trento e Trieste e l'iniziativa è aperta a massimo 400 partecipanti. Gli enigmi e gli indovinelli da risolvere saranno comunicati attraverso una app appositamente predisposta che grazie alla geolocalizzazione funzionerà come una vera e propria guida di gioco. 

"Lobiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini in vista delle prossime elezioni e abbiamo scelto di farlo in maniera divertente" ha spiegato Mirko Castignani, tra i volontari dell'iniziativa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono ormai secoli che qualcuno trama nell’ombra della tua città: una setta che si annida tra i potenti, una loggia che decide del futuro della popolazione, senza mai mostrare il suo vero volto, ma avendo il pieno controllo sui nodi nevralgici dell’informazione. I nostri infiltrati ci hanno avvisato di come la setta abbia ora pianificato una mossa conclusiva repentina, lo scacco matto all’intero Paese che avverrà a meno di 60 giorni da oggi. La data della fine si avvicina" recita il gioco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

Torna su
MonzaToday è in caricamento