rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Elezioni Meda

Santambrogio tenta il bis: si ricandida per la poltrona di sindaco

Il sindaco uscente di Meda, oltre che presidente della Provincia, corre per il secondo mandato

“Sono pronto a rimettermi al servizio della mia Meda con responsabilità ed impegno per non interrompere il cammino e guardare insieme al futuro oltre la pandemia attuando tanti nuovi progetti”. 

Con queste parole Luca Santambrogio, sindaco uscente di Meda (oltre che presidente della Provincia di Monza e Brianza) ufficializza la sua discesa in campo per le prossime elezioni comunali. Il primo cittadino di Meda tenterà quindi il bis con una coalizione di centrodestra formata da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia. 

L'ufficializzazione nei giorni con una conferenza stampa. "Dopo cinque ed intensi anni al servizio della mia città, che da sempre amo, sono pronto a proseguire con ancora più passione ed impegno il percorso avviato, presentando per la seconda volta la mia candidatura nel ruolo di sindaco - spiega -. Saranno con me ancora i tre partiti rappresentativi il centro destra che ringrazio per la grande fiducia dimostrata e per l’eccellente lavoro svolto, ai quali si aggiungerà una lista civica composta da liberi cittadini indipendenti dai partiti che credono fortemente nella mia figura di sindaco". 

Luca Santambrogio, classe 1975, dipendente comunale a Lissone vanta una lunga militanza nelle fila della Lega. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santambrogio tenta il bis: si ricandida per la poltrona di sindaco

MonzaToday è in caricamento