Elezioni Politiche 2013

Bersani: "Momento drammatico, Grillo dica cosa vuole fare"

Le dichiarazioni del segretario del PD: "Ciascuno si prenda le sue responsabilità"

MONZA - "Siamo arrivati primi, ma chi non può garantire la governabilità non può dire di aver vinto le elezioni".  Pierluigi Bersani finalmente parla. In conferenza stampa a Roma alle 17  parla dei temi che ritiene prioritari dopo la vittoria monca alle politiche.  Riforma istituzioni, riforma dei costi della politica, moralità pubblica e privata, difesa ceti più esposti alla crisi: questi i temi. "Vediamo quello che c'è da fare per cambiare, ciascuno si prenda le sue responsabilità di fronte al Parlamento e al Paese. Noi saremo per una responsabilità comune. Sappiamo bene di doverci prendere delle responsabilità per l'Italia. Non ci sfugge drammaticità del momento, non sfuggono i rischi per il Paese.  Ma  tutto ciò è sinonimo di cambiamento. Non si può chiedere di gestire per gestire, perché per gestire bisogna camminare.

AMBROSOLI: "NOI IN LOMBARDIA MOLTO MEGLIO CHE ALLE POLITICHE"

REGIONALI LOMBARDIA: LA DIRETTA

GRILLO - "Hanno sempre detto tutti a casa, ora ci sono anche loro". Così il segretario del Pd su  Grillo e  sul Movimento Cinque Stelle.

DIMISSIONI - "Non abbandono la nave, posso starci da capitano o da mozzo, ma non la abbandono. Ci vuole qualcuno che tenga la barra in un momento difficile, e io mi propongo di tenerla" ha risposto il il segretario del Pd a chi gli chiedeva se è intenzionato a dimettersi. E su Renzi: "Più delle primarie, non so cosa potevo fare" - ha invece ribattuto  alla domanda di una giornalista che chiedeva se con Renzi ci sarebbe stato un risultato diverso.

CAMPAGNA ELETTORALE - "Non illudere ci è costato qualcosa, ma non sono capace di fare un altro mestiere": questa l'opinione sulla maniera di condurre la campagna elettorale senza slanci.

TEMA PER TEMA? - Accordo su singoli temi con Grillo? "Si governa tema per tema, ma anche con la fiducia. Se mi dicono "andiamo fuori dall'euro"... Certo un'Italia che si staccasse dall'Europa andrebbe incontro a un disastro. Si può parlare invece di rivedere le politiche economiche, ma nell'ambito di una fedeltà". Così Bersani su un accordo con Grillo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bersani: "Momento drammatico, Grillo dica cosa vuole fare"

MonzaToday è in caricamento