Desiderati a casa, Grimoldi e Monti a Roma: le liste della Lega

Il nuovo corso lumbard ha mietuto vittime in tutto il Nord. In Brianza ci va di mezzo l'ex sindaco di Lesmo, mentre correranno Paolo Grimoldi e la new entry Andrea Monti.

LESMO - Marco Desiderati non sarà tra i candidati della Lega Nord alla Camera alle prossime elezioni politiche: come lui, tanti altri fedelissimi dell'ex leader storico Umberto Bossi, travolto dallo scandalo Belsito nel marzo 2012. E' il nuovo corso di Roberto Maroni, e scontenta molti.

DESIDERATI RESTA IN BRIANZA -L'ex sindaco di Lesmo ha diramato una nota chiedendo che "i grossi calibri che stanno in Parlamento da 20 anni" si candidino questa volta in Lombardia. Assieme a lui, l'ex capogruppo alla Camera Marco Reguzzoni, che ha chiosato: "Queste liste sembrano fatte per perdere". Gelida la replica di Maroni, che mercoledì ha fatto tappa in Brianza nel corso del tour lombardo: "Buone le liste della Lega, tanti giovani e facce nuove", ha twittato il segretario  federale e candidato alla presidenza della Regione. "Bobo" ha dalla sua  Matteo Salvini, segretario nazionale del movimento piazzato in prima fila.

GRIMOLDI BIS - Per un parlamentare che lascia la capitale, un altro che resta. Posto sicuro alla Camera per il monzese Paolo Grimoldi, noto per le pittoresche inziative nella passata legislatura, come l'interrogazione parlamentare in cui chiedeva al ministro dell'Istruzione di prendere provvedimenti contro la scuola di Usmate Velate in cui si leggeva il diario di Anna Frank: opera, a suo giudizio, pornografica. C'è da segnalare che entrambi, Grimoldi e Desiderati, hanno però sempre garantito la presenza in aula, bel al di sopra degli standard capitolini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA PRIMA ANDREA MONTI - Prenota il biglietto per Roma anche Andrea Monti, figlio del defunto Cesarino Monti ed assessore alla Provincia di Monza e Brianza: negli ultimi mesi, è stato al centro di una lunga battaglia con palazzo Isimbardi sulla vicenda degli autovelox installati sulla superstrada  Milano Meda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento