rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Elezioni Politiche 2013 Centro Storico

Politiche 2013, Romani e Mandelli candidati al Senato dal Pdl

L'ex assessore e il candidato sindaco del centrodestra sono nelle liste del Pdl per Palazzo Madama.

MONZA - Paolo Romani e Andrea Mandelli sono stati candidati al Senato dal Pdl. Romani, fedelissimo di Berlusconi, è sesto, in posizione blindata. Ex ministro allo Sviluppo Economico, è stato assessore all'Urbanistica a Monza.  Imposto dal leader in persona a Marco Mariani con la missione di portare a casa la variante a Pgt necessarie per Cascinazza, fallì l'obiettivo.

Dopo l'esperienza nella capitale, Romani tornò in Brianza nel marzo scorso  per serrare i ranghi e cercare di vincere le elezioni quando fu chiaro  che Pdl e Lega avrebbero corso divisi. Scovò  all'ultimo secondo Andrea Mandelli, presidente di Fofi (l'associazione degli Ordini dei Farmacisti) e gli propose una candidatura quasi sicuramente perdente  ai danni di figure di maggiore esperienza nel partito come l'ex assessore Pierfranco Maffè e il capogruppo in consiglio comunale Giuliano Ghezzi.  Dopo una campagna elettorale scialba e povera di contenuti, Mandelli perse. Ora ci riprova con Palazzo Madama.  Negli ambienti del partito di vociferò da subito di un patto che avrebbe portato Mandelli l'anno successivo in Parlamento. Tutto come previsto. Ora è  nono, una posizione non sicura ma abbastanza favorevole anche in caso di sconfitta azzurra alle urne.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche 2013, Romani e Mandelli candidati al Senato dal Pdl

MonzaToday è in caricamento