I soldi destinati al centro scolastico di Brugherio sfumano, la provincia finanzia la metrotramvia: battaglia in via Grigna

La mozione presentata dai consiglieri di minoranza e firmata dal rappresentante del Carroccio Andrea Monti: "Nessuno può e deve accettare che vengano tagliate le risorse per costruire scuole"

Il bilancio della Provincia di Monza e Brianza è in rosso e l'ente è stato costretto a operare pesanti tagli e dirottare fondi destinati a progetti in cantiere da tempo su altre priorità. E così Bruugherio, che da anni attende la realizzazione del nuovo centro scolastico, non vedrà sorgere nessun nuovo istituto almeno in tempi brevi.

Con il DDP 76/2016 la Provincia di Monza e Brianza ha dirottato la quota dei prestiti non erogata per le opere relative al centro scolastico di Brugherio e al liceo scientifico Frisi di Monza su un diverso investimento individuato che consiste nel finanziamento alla metrotramvia Parco Nord. Contro la decisione, sofferta, dell'ente oltre al sindaco del comune brianzolo Marco Troiano si sono schierati anche i consiglieri di minoranza che hanno presentato una mozione che ha come primo firmatario il consigliere del Carroccio Andrea Monti. 

Il documento, che i consiglieri si augurano possa presto essere messo al voto, "invita il presidente a rivedere immediatamente la decisione assunta con il DDP nr. 77/2016, ovvero la richiesta di utilizzare la quota di prestiti non erogati per la realizzazione del Centro Scolastico di Brugherio, che dovrebbero servire per tappare le falle di un bilancio che è stato letteralmente azzerato dai continui prelievi decisi dal Governo di Roma" spiega Monti.

"È un furto, non ci sono altri termini. Un furto ai danni dei nostri cittadini, che ora si vedono costretti a rinunciare ad un investimento fondamentale per il futuro dei nostri giovani: una scuola. Nessuno può e deve accettare che vengano tagliate le risorse per costruire scuole, l’unico investimento davvero utile per il futuro del nostro territorio" ha ribadito il capogruppo in consiglio provinciale del Carroccio.

"Andiamo dal Ministro Delrio con tutti i nostri sindaci, consegnandoli simbolicamente la prima pietra già posata della nostra scuola. Il messaggio dev’essere chiaro: teniamoci i nostri soldi e costruiamo le scuole" ha concluso Monti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento