Politica Limbiate

Expo, il progetto della tramvia ancora rinviato: i fondi vanno a Milano

60 milioni destinati alla realizzazione della tramvia Milano-Limbiate verranno ricapitalizzati per coprire la quota della provincia milanese per Expo

"Il trasporto era il tema premonitore dell'Esposizione Universale milanese del 1906, come alimentazione quello del 2015".

E’ stato con questa frase che il ministro per le Infrastrutture Maurizio Lupi è intervenuto a Milano sabato durante la kermesse “Expo delle Idee” all’Hangar Bicocca.

Mentre i vari Paesi sono impegnati a organizzare i grandi temi dell’evento connesso al Cibo, la Brianza è penalizzata sempre più.

Dopo il no di Lupi alla metropolitana a Monza come progetto prioritario, alla Brianza vengono sottratti altri fondi da investire nel trasporto pubblico. Si tratta dei 60 milioni destinati al progetto della tramvia Milano-Limbiate che a fatica erano stati trovati dopo una lunga battaglia tra comitati e governo ed erano contenuti nel fondo revoche.

Proprio da qui partiranno, forse già in occasione del prossimo Cipe in programma per il 12 febbraio, alla volta di Expo: "Nel primo Cipe che sarà convocato - ha ribadito Lupi- si prenderà atto della revoca e della riassegnazione".

Questi milioni infatti, ha spiegato il ministro Lupi sabato, serviranno per la società Expo per coprire le quote della Provincia di Milano. Intanto la Brianza deve aspettare: il progetto della tramvia è stato, ancora una volta, rinviato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo, il progetto della tramvia ancora rinviato: i fondi vanno a Milano

MonzaToday è in caricamento