L'Ice Bucket Challenge arriva anche in Brianza

La secchiata d'acqua gelata addosso con scopo benefico ha coinvolto anche gli esponenti del Movimento Cinque Stelle brianzoli: il consigliere regionale Corbetta ha nominato il consigliere comunale monzese Nicola Fuggetta

La secchiata benefica del consigliere regionale Corbetta

La moda dell'Ice Bucket Challenge, "la sfida del secchio ghiacciato", è arrivata anche in Brianza.

Il gioco è semplice: versarsi acqua gelata addosso. Ma l'importante è donare. 

Il consigliere regionale Cinque Stelle Gianmarco Corbetta ha accolto la nomination nonostante qualche perplessità espressa attraverso i social network e ha nominato il consigliere comunale monzese Nicola Fuggetta che ha accolto la sfida.

"La beneficenza la si fa (in silenzio) e non la si ostenta... magari la si fa anche in modo continuativo, pochi euro al mese tutti i mesi, magari con un rid bancario ad una delle innumerevoli associazioni che meritano. Insomma queste secchiate d'acqua dal vago retrogusto autopromozionale di vip o pseudo tali proprio non mi piacciono, non sono nel mio stile, non le sento nelle mie corde... Ma sono pur sempre un modo per donare del denaro per una buona causa e invitare altri a farlo" ha spiegato su Facebook.

​Ed è così che Corbetta ha accolto l'Ice Bucket Challenge a modo suo, con un secchio vuoto, senza ghiaccio ma con tanta voglia di fare del bene e sul web non è circolato il suo gavettone gelato ma la ricevuta del versamento all'associazione Aisla, senza l'importo perchè "la beneficenza la si fa in silenzio e non la si ostenta".

E il consigliere comunale Nicola Fuggetta ha accolto la sfida.

Nel mondo politico monzese critica nei confronti di un gesto più mediatico che benefico si è mostrata anche la consigliera comunale di Forza Italia, Martina Sassoli che, sempre da Facebook, ha commentato: "Ricordo agli amici che non vedono l'ora di tirarsi una secchiata in testa, che possono fare la donazione all'associazione Progetto Slancio, che ha costruito il primo centro per pazienti affetti da Sla a Monza!".

La moda dell'Ice Bucket Challenge è iniziata il 15 luglio in Usa, come una generica prova di coraggio volta a promuovere raccolte di fondi per delle iniziative benevole, la sfida è stata trasformata in una campagna di sensibilizzazione verso la Sla, sclerosi laterale amiotrofica.​

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento