Idv, si dimette il segretario regionale Sergio Piffari

La decisione è stata resa nota lunedì mattina nel corso di una conferenza stampa a Bergamo

Sergio Piffari

MONZA - Si è dimesso il segretario regionale  dell'Italia dei Valori Sergio Piffari. La decisione è stata annunciata nel corso di una conferenza stampa tenuta in mattinata.

CHI E' - Cinquantun anni, nato a Valbondione in provincia di Bergamo, Piffari è stato eletto alla camera nel 2008. In aula è stato membro della commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici.

LE MOTIVAZIONI - Piffari entrerà a far parte di "Diritti e Libertà", formazione capeggiata da Massimo Donadi, parlamentare ed  ex capogruppo alla Camera dell'Idv. Il 22 novembre scordo Donadi si è dimesso da tutti gli incarichi Idv per fondare il nuovo partito "Diritti e Libertà": le motivazioni sono da ricercare nei continui scontri con Antonio Di Pietro.  In particolare, Donadi non ha condiviso gli attacchi al presidente della Repubblica e una linea politica spostata a suo giudizio verso il Movimento Cinque Stelle di Grillo. Il deputato veneto è stato inoltre critico nei confronti di quella che ritiene una gestione personalistica del partito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

REAZIONI - "Finalmente si cambia aria - hanno commentato in una nota congiunta  Stefano Ungarelli e Maurizio Cerioni, membri dell'esecutivo regionale del partito di Di Pietro -  Piffari ha deciso di seguire Donadi e fondare un altro dei partittini inutili ai cittadini ma utili ad altri scopi, forse per paura di rimanere a corto di cadreghe nella prossima tornata elettorale".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento