“Mettiamo in città le indicazioni per raggiungere il nuovo canile”

La richiesta di Paolo Piffer, consigliere di Primavera Monza: “Il canile non deve essere trattato come un servizio pubblico di serie B. Raggiungere agevolmente la nuova struttura è nell’interesse di tutti”. L’interrogazione

Un modo, simbolico, di equiparare un servizio pubblico a tutti gli altri. Ma soprattutto un modo, pratico, per permettere ai cittadini di trovare ciò che stanno cercando. 

Paolo Piffer, consigliere di Primavera Monza, ha presentato un’interrogazione in Aula per chiedere al sindaco e all’assessore competente che in città venga sistemata una “segnaletica verticale per il nuovo canile di Monza”. 

“Molti cittadini - scrive Piffer - incontrano delle difficoltà a raggiungere la nuova sede ed alcuni si recano ancora nella vecchia struttura di via Buonarroti”, che è stata chiusa a maggio con l’apertura della nuova struttura di via San Damiano

“Si chiede - si legge nell’interrogazione - di valutare l’ipotesi di collocare sul territorio cittadino della cartellonistica che ne indichi la nuova sede, esattamente come avviene per il cimitero, l’ospedale e la caserma dei vigili”. 

"Il canile - ha commentato Piffer a MonzaToday - non deve essere trattato come un servizio pubblico di serie B, quindi necessità delle stesse attenzioni da parte dell'amministrazione. Collochiamo cartelli segnaleteci che indichino la direzione per raggiungere la nuova struttura, perché che i cittadini riescano a raggiungerla agevolmente per portare contributi o valutare adozioni di animali è nell'interesse di tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento