Politica

Expo 2015, il comune di Monza firma l'intesa economica e turistica con i rappresentanti di Jaxing

Una delegazione dell'amministrazione della popolosa città cinese della regione di Shanghai ha fatto visita al primo cittadino Roberto Scanagatti per firmare un protocollo per sviluppare la collaborazione economica, amministrativa, culturale e turistica tra le due città

Martedì in Comune a Monza il primo cittadino Roberto Scanagatti ha ricevuto la visita di una delegazione dell’amministrazione di Jaxing guidata da Shao Jianhua.

I rappresentanti della popolosa città cinese della regione di Shanghai hanno avviato un percorso di collaborazione culturale, economica e commerciale con il capoluogo brianzolo: in comune è stato firmato un protocollo per sviluppare la collaborazione tra le due città nei diversi settori.

Si tratta dell'ennesima tappa di un cammino di collaborazione iniziato con l'intesa siglata nel gennaio scorso tra il Comune di Monza e il responsabile del padiglione corporate a EXPO della Repubblica popolare cinese (CCUP), Giuseppe Zhu, per sviluppare rapporti economici, commerciali, turistici sia con il padiglione presente all'esposizione universale sia con la regione di Shanghai attraverso l'associazione Cina Italia guidata da Zhu.

Durante la sua permanenza, coordinata da Francesco Cerrelli, la delegazione cinese composta da diversi esponenti dell'amministrazione di Jaxing, ha fatto visita alla città.

All'incontro erano presenti l'assessore comunale a Turismo, commercio e attività produttive, Carlo Abbà e Gianni Barzaghi, presidente di Apa Confartigianato MB, associazione che, come altre organizzazioni brianzole, ha stretto forti relazioni con i responsabili del padiglione cinese CCUP a EXPO 2015.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo 2015, il comune di Monza firma l'intesa economica e turistica con i rappresentanti di Jaxing

MonzaToday è in caricamento