Minacce di morte al sindaco di Monza, Roberto Scanagatti

Una missiva anonima accusa il primo cittadino monzese di "privilegiare gli immigrati": nella lettera sono presenti anche intimidazioni

Il sindaco di Monza Roberto Scanagatti

Brutta sorpresa per il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, nel fine settimana.

Qualcuno ha fatto recapitare al primo cittadino monzese una lettera anonima contenente insulti e minacce di morte.

La missiva sarebbe stata ricevuta lunedì mattina con la posta consegnata in Comune.

Tra le parole non proprio gentili riservate a Scanagatti ci sono le accuse di "aver privilegiato rom ed extracomunitari nell'assegnazione degli alloggi comunali".

Dopo lo spiacevole episodio il sindaco ha sporto denuncia contro ignoti ma si dice "Tranquillo" e motivato a portare avanti il mandato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento