Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica Lissone

Lissone, uno sportello contro le truffe

Un numero di telefono per fissare consulenze, prevenire raggiri o avere supporto psicologico dopo aver subito una truffa

Oggi a Lissone c'è uno strumento in più per tutelare i cittadini e metterli in guardia contro le truffe.

I malintezionati ormai hanno imparato a recitare qualsiasi ruolo così riconoscerli e tenerli alla larga, soprattutto per gli anziani, è sempre più difficile. 

Il falso addetto del gas che vuole entrare in casa per «controllare la bolletta». Il furbo che si spaccia come agente di polizia perché «sa, ci sono in giro un sacco di banconote false». L'automobilista che finge un incidente ed «è meglio pagare in contanti invece di andare dall'assicurazione».

A Lissone adesso ci sono un numero di telefono e una mail a disposizione dei cittadini che hanno dubbi o cercano consigli di fronte a un possibile raggiro oppure cercano assistenza psicologica in caso di truffa già avvenuta.

La proposta fa parte del progetto intercomunale «Anziano sicuro: piano di prevenzione e sostegno», che l'associazione Foxpol – in collaborazione con il comando della Polizia locale e con l'Auser - mette in atto anche a Lissone a partire dalla prossima settimana.

Telefonando al numero 328.4999821 oppure scrivendo all'indirizzo anzianosicuro@foxpol.it la cittadinanza potrà avere in tempo reale un contatto diretto con consulenti professionali delle forze di Polizia e psicologi, ovvero richiedere un appuntamento con un operatore di Polizia locale o uno psicologo (che verrà concordato in base alle disponibilità del professionista e la domanda del territorio).

Il progetto si prefigge inoltre di essere un motore per la sensibilizzazione su tutto il territorio lombardo, proponendo metodologie interattive e d'impatto sociale che offrono interventi mirati di prevenzione e contrasto alla criminalità, con particolare riferimento ai reati che colpiscono la popolazione anziana e ai delitti mediante frode, e forniscono sostegno psicologico a cittadini che hanno subito truffe.

Il 27 novembre alle 16.30 in municipio gli esperti di Foxpol presenteranno anche una conferenza pubblica a libero accesso e rivolta soprattutto agli anziani, durante la quale verranno illustrate, con esempi pratici, le principali truffe oggi praticate, con utili consigli per imparare a difendersi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lissone, uno sportello contro le truffe

MonzaToday è in caricamento