Legge di bilancio, ecco l'emendamento bipartisan per portare la Metro a Monza

Il documento è stato firmato da Lega, M5s, Pd, Forza Italia e Leu

Immagine repertorio

Un emendamento da 900 milioni alla legge di bilancio per il prolungamento della M5 fino a Monza. È quanto è stato presentato nel pomeriggio di giovedì 13 dicembre al Senato. Un documento bipartisan, dato che è stato firmato dai leghisti Massimiliano Romeo, Emanuele Pellegrini ed Erica Rivolta, dai pentastellati Gianmarco Corbetta e Alessandra Riccardi, dai democratici Roberto Rampi e Franco Mirabelli, dai forzisti Anna Maria Bernini e Stefania Craxi, da Francesco Laforgia (Leu).

L'emendamento chiede di spalmare i 900 milioni dal 2019 al 2027: "almeno 15 milioni" per il prossimo anno, 10 per il 2020, 25 per il 2021, 95 per il 2022, 180 per il 2023, 245 per il 2024, 200 per il 2025, 120 per il 2026 e gli ultimi 10 milioni per il 2027.

Prosegue il cammino della Metropolitana M5 da Milano a Monza. Nella giornata di lunedì 10 dicembre il vicepremier Matteo Salvini, a margine di un incontro gli industriali lombardi nella sede di Assolombarda a Milano, aveva dichiarato: "Nell'ultimo budget abbiamo inserito i fondi sia per la metro di Roma sia per quella di Milano".

Le stazioni previste sulla metro M5 fino a Monza

Metro M5 Fino a Monza-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto prevede per la M5 un prolungamento di 13 chilometri di tracciato interrato, oggi la linea è lunga 12,2 chilometri, con 11 stazioni che si aggiungono alle 19 già esistenti per un totale di 30 stazioni,  e la connessione con la M1 a Monza Bettola per connettere luoghi densamente abitati, strategici dal punto di vista dell'imprenditoria e di grande attrazione, e nello stesso tempo collegare la rete metropolitana milanese direttamente ai nodi interscambio con strade di grande viabilità automobilistica come la A4, la Rho-Monza e la Milano-Lecco. La velocità commerciale dei 32 treni che misureranno 50 metri sarà di 33 chilometri orari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento