Multe Milano Meda, denunciato Andrea Monti: "Andrò avanti"

L'assessore in prima fila nella battaglia per l'innalzamento del limite sulla superstrada sarebbe stato denunciato dalla società che gestisce gli autovelox dopo il servizio di Striscia. "Ma non mi faccio intimidire"

Andra Monti con una copia del quotidiano Libero

MONZA - Andrea Monti, assessore provinciale di Monza, sarebbe stato denunciato dalla società Safety 21srl, che gestisce gli impianti autovelox. sulla Milano Meda: lo ha scritto nell'edizione di questa mattina il quotidiano Libero. La denuncia sarebbe stata la conseguenza del servizio mandato in onda su Striscia la notizia il 27 ottobre.

"Vivo questo atto come un tentativo di intimidazione nei miei confronti, ma andrò avanti nella mia battaglia -  ha commentato Monti, che ha precisato di aver appreso la notizia dai giornali. "Non è un caso - ha proseguito Monti - che la denuncia arrivi proprio a pochi giorni dalla prima vittoria di un automobilista che ha fatto ricorso al giudice di pace contro le multe, e proprio perché nella foto della sua contravvenzione compaiono due veicoli, come avevo fatto notare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento