Cavalcavia sulla Milano-Meda a Cesano Maderno, il sindaco: "Nessun rischio crollo"

Longhin: "La prova di carico ha garantito una transitabilità ai carichi di prima categoria"

Uno dei ponti "incriminati"

Nessun rischio crollo per i cavalcavia sulla Milano-Meda di Cesano Maderno. Il primo cittadino Maurilio Longhin è intervenuto sul tema con un comunicato stampa in cui mette la parola fine sulla bufera scatenatasi nei giorni scorso dopo l'allarme lanciato da Infrastrutture lombarde. Sul caso era intervenuto anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana dopo un vertice al Pirellone.

"Nel gennaio 2017, quindi prima degli interventi di restauro, sono state eseguite le prove di carico sui cavalcavia ritenuti meritevoli di maggiore attenzione — ha rimarcato i Longhin —. Ebbene per il cavalcavia di via Manzoni - quello sul nostro territorio oggi maggiormente incriminato - la prova di carico ha garantito una transitabilità ai carichi di prima categoria, cautelativamente è stata prescritta dalla Provincia la limitazione a 3,5 t; è in programma nelle prossime settimane l'esecuzione di una ulteriore prova di carico".

E il sindaco di Cesano Maderno non lesina le critiche: "Biasimo le affermazioni di chi, figura Istituzionale od Ente e con il solo scopo di godere di maggiore visibilità, anziché lavorare per i cittadini sfrutta strumentalmente eventi tragici con affermazioni e dichiarazioni che diffondono inutili ed infondati allarmismi e paure che hanno il solo risultato di disorientare le persone creando astio, trovando per altro spalla in quei media che si prestano quali amplificatori di dichiarazioni irresponsabili e non sufficientemente documentate".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì 10 settembre, dopo le richieste della minoranza, si riunirà la commissione territorio per trattare il tema della sicurezza dei ponti. Alla seduta "parteciperanno il presidente della Provincia Roberto Invernizzi con il Dirigente Antonio Infosini ed il consigliere regionale Gigi Ponti, componente della Commissione V (Territorio, Infrastrutture); insieme a loro verranno affrontati i temi legati alla sicurezza dei ponti e verranno fornite notizie fondate su dati oggettivi ed inconfutabili, inquadrando la questione nel più ampio contesto legato alla realizzazione di Pedemontana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Misinto, aperto al traffico un nuovo tratto della provinciale Sp 152

  • Brugherio, mentre cena al ristorante l'auto da 50mila euro prende fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento