Politica Villa Reale / Via Carlo Prina

"Milleproroghe", un anno in più per gli uffici statali a Monza

Dall'usuale decreto "milleproroghe" di gennaio emerge che le tre province più recenti (tra cui Mb) hanno un anno in più di "contabilità speciale" per istituire sul territorio gli uffici statali

La sede della prefettura di Monza e Brianza

E' stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale il "Milleproroghe" del 2011, lo strumento legislativo ideato nel 2005 per accorpare in un unico provvedimento tutte le proroghe dei tempi in scadenza su svariate tematiche, per evitare di predisporre un decreto apposito per ogni provvedimento.

Il Milleproroghe del 2011 contiene una notizia che interessa anche la provincia di Monza e Brianza. In realtà riguarda le tre province di più recente istituzione (quindi anche Fermo e Barletta-Andria-Trani). In pratica, i prefetti hanno tempo fino al 31 dicembre 2012 di completare la realizzazione dei primi nuclei di uffici statali in provincia. Lo stabilisce, appunto, l'art. 15 c. 6 del Milleproroghe.

La vecchia scadenza era il 31 dicembre 2011. Per consentirlo, vengono mantenute per tutto il 2012 le risorse assgnate a contabilità speciali intestate ai prefetti delle rispettive province.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Milleproroghe", un anno in più per gli uffici statali a Monza

MonzaToday è in caricamento