rotate-mobile
Politica

Minacce a Scanagatti, Sel: "Il ricorso a qualsiasi forma di minaccia è inaccettabile"

Anche Sinistra Ecologia e Libertà Monza ha voluto esprimere la propria solidarietà al primo cittadino monzese che nei giorni scorsi ha ricevuto una lettera contenente minacce di morte

Dopo la lettera contenente minacce di morte recapitata al sindaco di Monza Roberto Scanagatti in tanti hanno espresso la loro solidarietà e il loro sostegno al primo cittadino.

Anche il Circolo di Monza di Sinistra Ecologia Libertà ha scelto di mostrare la propria vicinanza al sindaco con un comunicato.

"Anche in questa occasione SEL intende riaffermare con forza che il ricorso a qualsiasi forma di minaccia è inaccettabile ed incompatibile con la democrazia, che è pratica politica di partecipazione e di tutela delle minoranze: la libertà di idee, di critica e di opposizione può e deve essere esercitata nell’ambito delle regole democratiche sancite dalla nostra Costituzione repubblicana ed antifascista. Nel merito delle deliranti motivazioni addotte per minacciare Roberto Scanagatti non possiamo che ribadire il nostro sostegno alle politiche di solidarietà sociale che questa maggioranza sta portando avanti, senza discriminazioni di etnia, nonostante i tagli che il governo delle larghe intese sta apportando ai bilanci degli Enti locali. SEL assicurerà la propria presenza politica, sia in consiglio comunale che in città, anché tra le priorità delle azioni di questa maggioranza vengano sempre poste le politiche sociali e l’allargamento dei diritti di cittadinanza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce a Scanagatti, Sel: "Il ricorso a qualsiasi forma di minaccia è inaccettabile"

MonzaToday è in caricamento