Legge Harlem: i Giovani Padani incontrano i consigliere regionali

Un incontro tra Fabrizio Cecchetti, Massimiliano Romeo e le giovani leve del partito. Nel corso della serata si è parlato di commercio abusivo e tasse

Un'immagine dell'incontro di mercoledìsera

Sono due i temi principali affrontati mercoledì sera durante l'incontro che i Giovani Padani della Brianza hanno avuto con i consiglieri regionali Fabrizio Cecchetti e Massimiliano Romeo. In particolare si è parlato del giro di vite che Regione Lombardia darà sul commercio "etnico" e abusivo grazie alla nuova Legge Harlem voluta dalla Lega Nord, e di come, secondo i lumbard, "sia inaccettabile che le risorse dei comuni virtuosi del Nord finiscano ancora una volta nelle tasche di Roma", grazie allo "scippo" della Tesoreria unica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento