Monti ritira il ricorso di Berlusconi sui ministeri in Brianza

Il Governo ha ritirato il ricorso presentato dall'ex premier Silvio Berlusconi. La notizia l'ha data Floris ieri sera a Ballarò, citando una telefonata della presidenza del Consiglio

MONZA - La notizia l'ha data Giovanni Floris ieri sera  a Ballarò. Mentre mezza Italia era impegnata a guardare il Festival di Sanremo, il conduttore annunciava di avere ricevuto una telefonata dalla segreteria della presidenza del Consiglio in cui si confermava che il Governo aveva ritirato il ricorso presentato dal governo dell'ex premier Silvio Berlusconi.
Cala quindi definitivamente il sipario sulla vicenda dei ministeri in Brianza. La precisazione  scaturiva dal servizio che la trasmissione di Raitre aveva mandato in onda il 7 febbraio, in cui si sottolineava come il governo Monti non avesse ritirato il ricorso. Ieri sera è arrivata la conferma.

LE REAZIONI  POLITiCHE - Di segno opposto le reazioni. Tagliente Max Romeo, segretario provinciale della Lega Nord: "Da un  governo che ha affossato il federalismo non potevano aspettarci altro. Si tratta di una strumentalizzazione politica, perechè i ministeri a Monza erano un modo per rendere lo Stato più vicinoai cittadini. Il ministro Calderoli riceveva gli imprenditori tutti i lunedì. Adesso ci aspettiamo il decreto sprofonda-Italia. Ma se vinceremo le elezioni ripresenteremo la proposta". Accoglienza diversa riserva alla notizia Pippo Civati, consigliere regionale del PD. " Credo che i cittadini apprezzeranno. I ministri a Monza non si sono mai visti, portare i ministeri a Monza è stata la mossa simbolo di 20 anni di propaganda leghista. Il problema è far funzionare le istituzioni che già ci sono".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL SINDACO MARIANI - Il primo cittadino monzese sembra sereno.  "Avere i ministeri in città mi avrebbe fatto piacere dal punto di vista politio, ma rispetto le istituzioni. E rilancio: propongo al ministro Ornaghi, che è atteso in città il 5 marzo, di aprire qui  un distaccamento del dicastero ai Beni Culturali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento