Carate, Movimento cinque stelle multato: gazebo troppo grande

Per il Movimento multa di 169 euro. Ma il consigliere Corbetta non ci sta: "Occupava 0,63 metri quadrati in più, siamo al ridicolo"

Il gazebo del M5s

Sabato scorso, i vigili di Carate Brianza hanno emesso una multa di 169 euro nei confronti del Movimento cinque stelle di Carate per occupazione abusiva di suolo pubblico perché un cavalletto con due manifesti, esposto fuori dal gazebo, occupava 0,63 metri quadrati di suolo pubblico in più rispetto ai 9 mq - la misura del gazebo - autorizzati dal Comune.

Gianmarco Corbetta, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, non ci sta: "Questa multa, che pagheremo puntualmente, sembra davvero un atto intimidatorio nei confronti del Movimento. Da che mondo è mondo, tutti i gazebo espongono cartelli in prossimità del loro perimetro, senza intralcio alcuno al passaggio e nessuno si è mai sognato di emettere sanzioni per l'occupazione di 63 cm quadrati. Siamo al ridicolo".

"Questo eccesso di zelo da parte dei vigili ci lascia molto perplessi - continua Corbetta - sarà solo un caso che questa multa arriva proprio nel momento in cui abbiamo sollevato il caso delle strisce di parcheggio a pagamento fuori norma? Probabilmente qualcuno è molto infastidito dal nostro impegno sul territorio ma se pensa di intimidirci si sbaglia di grosso".

"A differenza dei partiti - sottolinea Corbetta - che gravano sulla collettività con l'illecito finanziamento pubblico e che quando violano le regole trovano sempre il modo di non pagare, come nel caso delle affissioni abusive durante le campagne elettorali, per gli attivisti di un Movimento che si autofinanzia 169 euro sono una cifra enorme".

"A questo punto - attacca ancora - ci piacerebbe sapere quante altre multe hanno emesso i vigili di Carate in passato per la stessa casistica e per le affissioni abusive dei partiti. D'ora in avanti, cellulari alla mano, segnaleremo al Comando dei Vigili tutte le infrazioni che verranno commesse nell'occupazione del suolo pubblico dai vari partiti e - promette - pretenderemo lo stesso trattamento che hanno riservato a noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi, una conclusione che sa di sfida: "Ci sarà da divertirsi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento