Il Presidente del Consiglio Gentiloni in visita in Brianza

Tre le aziende coinvolte

Il premier Gentiloni alla Giorgietti di Meda

Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, lunedì 24 luglio ha fatto tappa in Brianza. Dopo un impegno a Milano in vista della Presentazione alla stampa della candidatura di Milano a sede dell’Agenzia europea per i medicinali in programma a Palazzo Pirelli, nel pomeriggio è stato in Brianza.

Alle 13 ha iniziato la sua visita brianzola allo stabilimento VRV di Ornago, alle 15 poi il premier è stato impegnato allo stabilimento Giorgetti di Meda.

Qui il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, guidato da Filippo Gaggini, ha visitato l’azienda e toccato con mano il saper fare delle abili e pazienti mani degli artigiani che plasmano il legno pezzo dopo pezzo. “Siamo molto contenti che Giorgetti sia stata identificata dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni tra le diverse realtà della Lombardia, come esempio di azienda fortemente legata al suo territorio. Questo ci dà maggiore sostegno nel continuare su questa linea anche in vista delle prossime celebrazioni per 120 anni che Giorgetti compirà nel 2018” ha commentato Giovanni del Vecchio, Amministratore Delegato dell’azienda.

La tappa brianzola della visita del Presidente del Consiglio Gentiloni si è conclusa a Nova Milanese con una visita e un intervento presso lo stabilimento Caimi Brevetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento