"Se fossi un orango mi offenderei": bufera sul consigliere provinciale

Paola Gregato, consigliera provinciale, su Facebook: "Se fossi un orango mi offenderei"

Paola Gregato, consigliera provinciale della Lega Nord

"Se fossi un orango mi offenderei". Paola Gregato, consigliera provinciale della Lega Nord e assessore al comune di Lesmo per dieci anni, si inserisce a gamba tesa nella polemica sulle dichiarazioni dell'ex ministro Roberto Calderli contro il ministro Cécile Kyenge, paragonata appunto a un orango.

Ma mentre Calderoli si era scusato e Roberto Maroni, segretario del partito, aveva senza mezzi termini affermato che l'autorevole esponente del Carroccio aveva sbagliato, ora la Gregato peggiora la situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo riporta Il Cittadino, riferendosi al profilo Facebook della consigliera leghista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento