rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Pedemontana, il sopralluogo in cantiere di Corbetta (M5S)

Venerdì il consigliere regionale a Cinque Stelle Gianmarco Corbetta ha effettuato una visita al cantiere per monitorare l'avanzamento dei lavori, la trasformazione del territorio e la legalità nei territori brianzoli coinvolti dal progetto Pedemontana

Doveva essere un semplice monitoraggio, una visita per vedere come stanno cambiando quei territori brianzoli investiti dal progetto Pedemontana ma la società ha negato il permesso al consigliere regionale Gianmarco Corbetta, Movimento Cinque Stelle, di effettuare un sopralluogo nel cantiere di Lomazzo in assenza di un coordinamento con l’assessore Del Tenno.

Una risposta che ha deluso, certo, ma che non ha fermato l’iniziativa del Movimento Cinque Stelle e dell’Osservatorio Antimafia di Monza e Brianza: venerdì la visita c’è stata lo stesso per monitorare il rispetto della legalità e seguire lo sviluppo dei lavori.

Qualche tempo fa in Consiglio Regionale Corbetta aveva presentato una mozione per “ripensare” Pedemontana ma la proposta era stata bocciata.

Non rinuncia però al suo intento e, dal suo blog, presenta l’iniziativa così: “Dopo che ci hanno bocciato la mozione sulla Pedemontana, inizieremo questo iter di verifiche nei cantieri per fare fiato sul collo e per raccontare le ferite ai danni dei nostri territori”.

Pedemontana, il sopralluogo in cantiere di Corbetta (M5S)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedemontana, il sopralluogo in cantiere di Corbetta (M5S)

MonzaToday è in caricamento