Risparmi e spese ridotte in comune: approvato il piano di razionalizzazione

La giunta ha approvato il Piano di razionalizzazione delle spese di funzionamento e di riordino e ristrutturazione amministrativa per il triennio 2016/2018

Un piano di razionalizzazione, spese ridotte e più risparmi. A Monza la giunta ha approvato il Piano di razionalizzazione delle spese di funzionamento e di riordino e ristrutturazione amministrativa per il triennio 2016/2018.

Nel documento l'amministrazione punta a ridurre i costi di gestione per le spese postali e per la telefonia fissa e mobile. Grazie all’introduzione della PEC (posta elettronica certificata) il comune ha abbattuto i costi dai 151 mila euro del 2011 ai 77 mila del 2015 e in contemporanea sono state ridotte drasticamente anche le spese per la telefonia fissa e mobile, complessivamente passate da 1 milione e 194 mila euro del 2012 ai 569 mila di quest’anno, grazie all'adesione alla nuova convenzione Consip Telefonia Mobile 6 e dalla sostituzione dei terminali obsoleti.

Il lavoro già iniziato proseguirà anche nel prossimo triennio, applicando risparmi e razionalizzazioni della spesa attraverso l'uso delle innovazioni tecnologiche, sfruttando le archiviazioni in cloud, il collegamento della fibra ottica e la sostituzione dei monitor dei pc con dei modelli LCD, che consentono un sensibile risparmio energetico, e la condivisione in rete di diversi apparecchi, come le fotocopiatrici.

Tra le azioni contemplate nel piano per la razionalizzazione di spesa l'amministrazione ha inserito anche gli alloggi pubblici: il comune ad oggi gestisce 1464 unità abitative, destinate a categorie bisognose inserite nelle graduatorie. "Il documento" - spiegano dal municpio - "prospetta l’ipotesi di un’alienazione di parti di patrimonio abitativo negli stabili in cui la proprietà comunale è parziale per chiudere gestioni condominiali onerose e per destinare maggiori risorse al miglioramento qualitativo dell’offerta abitativa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i risparmi già razionalizzazti ci sono anche i 750mila euro legati al trasferimento di otto sedi destinate alle attività giudiziarie passate sotto alla competenza del Ministero della Giustizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento