Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

La Villa torna un bene di tutti ma i malumori restano

Il Presidente della Provincia di Monza e Brianza Dario Allevi nel suo intervento durante la cerimonia di fine lavori giovedì mattina non ha rinunciato a una punta di polemica

Nei giorni scorsi sull'argomento era tornata, ironicamente ma seria, l'assessore provinciale e consigliere comunale Martina Sassoli e giovedì mattina, durante la cerimonia di fine lavori della Villa Reale, platealmente lo ha ribadito il Presidente della Provincia Dario Allevi.

"Se oggi siamo qui  il merito è di Marco Mariani". Nessuna menzione al sindaco Scanagatti seduto in prima fila ma tutti gli onori a chi il progetto lo ha fatto nascere e  ha incontrato tante resistenze quando era sindaco".

Guarda qui il video dell'intervento di Allevi.

Contro il bando di privatizzazione Legambiente e il comitato "La Villa Reale è anche mia" si erano opposti nel 2011, facendo ricorso al Tar, e allora anche il Pd a Monza aveva sostenuto la causa.

Ma anche se cambiare idea è un diritto, inevitabile è scoppiata la polemica tra chi alla rinascita della Villa, o forse alla sua prima vera nascita come gioiello culturale fruibile, ha creduto sin dall'inizio e chi, invece, in "un paese strano come il nostro", parole di Allevi, alla bontà del progetto si è convertito solo dopo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Villa torna un bene di tutti ma i malumori restano

MonzaToday è in caricamento