L'interrogatorio di Ponzoni: "Mai fatto uso di coca"

Massimo Ponzoni è stato sentito stamattina dal gip di Monza. Ha respinto ogni accusa, sia a riguardo dell'uso di cocaina sia per le pressioni politiche sui pgt, primo tra tutti quello di Desio

Il consigliere regionale Massimo Ponzoni ha respinto gli addebiti durante l'interrogatorio di garanzia di stamattina davanti al gip Maria Rosaria Correra.

La prima smentita è stata sull'uso di cocaina. Il suo ex socio Sergio Pennati, nella famosa "lettera-testamento", l'aveva definito infatti un cocainomane abituale. I legali di Ponzoni hanno a tal proposito chiesto di effettuare una consulenza tecnica sul capello. Lunedì prossimo Franco Lodi (docente di tossicologia forense all'Università di Milano) ne preleverà uno da Ponzoni e lo esaminerà.

La seconda smentita è stata sulla corruzione. Ponzoni ha respinto ogni addebito sul punto. Ha dichiarato di non avere esercitato alcuna ingerenza sul pgt di Desio, ricordando che l'urbanista Maria Cristina Treu aveva già affermato alla procura che a suo parere non c'erano state pressioni politiche sul pgt.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine ha escluso totalmente di essere mai stato "remunerato" per la sua attività politica, né di avere mai "remunerato" pubblici ufficiali, smentendo totalmente ogni ipotesi di corruzione e concussione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento