Il sindaco di Concorezzo premiato in Regione per la buona politica

Tra i meriti che hanno fatto di Riccardo Borgonovo un primo cittadino esemplare: la banda ultra-larga, la formazione professionale e la tutela del verde e del paesaggio

Foto da Fb.Il sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo con il riconoscimento della Regione

“Interprete autentico della realtà economica e imprenditoriale del proprio territorio ed esempio di buon amministratore”.

Con queste parole il Presidente del Consiglio Regionale, Raffaele Cattaneo, ha premiato il sindaco di Concorezzo per la buona politica.

Tra i meriti del primo cittadino Riccardo Borgonovo c’è il progetto, realizzato in partnership con Regione Lombardia, per l’arrivo della banda ultra-larga nella zona industriale dove Concorezzo ha fatto da città pioniere nel campo a livello nazionale.

Il sindaco si è impegnato anche sul versante della formazione professionale attraverso la realizzazione di una scuola con indirizzi innovativi su energie rinnovabili, turismo e servizi alle imprese.

Tra i meriti spicca anche la tutela del paesaggio perché la città ha garantito il mantenimento del 50% del territorio comunale a verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riccardo Borgonovo al momento della consegna del riconoscimento in aula a Palazzo Pirelli ha scelto di condividere i meriti del suo operato con chi ha lavorato con lui con queste parole: “Questi importanti risultati si ottengono grazie al lavoro di tutta la mia squadra e potendo contare sulla stretta collaborazione con la Regione e con la Provincia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento