Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Regione, presentata la giunta Maroni. Metà degli assessori sono donne

Si è insediata la nuova Giunta regionale lombarda guidata da Roberto Maroni. Sono 14 gli assessori, metà le donne. Mario Mantovani sarà vicepresidente con delega alla Salute

Milano -  È stata presentata alla stampa la nuova giunta regionale guidata da Roberto Maroni. I nomi sono quelli trapelati nelle scorse settimane: metà assessori va alla Lega, l’altra metà a Pdl e Fdi. Il dato da rimarcare è sicuramente quello relativo alle tante donne presenti in giunta.

I sette assessorati assegnati a Pdl e Fratelli d'Italia sono Mario Mantovani vicepresidente con delega alla Salute; Maurizio Del Tenno alle Infrastrutture; Mario Melazzini alle Attività Produttive Ricerca e Innovazione; Valentina Aprea all'Istruzione, Formazione e Lavoro; Alberto Cavalli al Commercio e Turismo; Paola Bulbarelli alla Casa e Pari opportunità; Viviana Beccalossi al Territorio e Urbanistica e Difesa del suolo.

I sette assessori di area Lega sono Massimo Garavaglia all'Economia Crescita e Semplificazione; Antonio Rossi allo Sport e Giovani; Gianni Fava all'Agricoltura; Maria Cristina Cantù al Welfare; Claudia Terzi all'Ambiente; Cristina Cappellini alle Culture Identità e Autonomie; Simona Bordonali alla Sicurezza, Immigrazione e Protezione civile. La presentazione della Giunta è avvenuto a Palazzo Lombardia, in occasione dell'intitolazione della Sala dei 500 al giuslavorista Marco Biagi, a undici anni dal suo assassinio da parte delle nuove Br. "La scelta è stata fatta sulle competenze, sul carattere - ha detto Maroni -. Questa è una squadra senza differenze di carattere politico".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, presentata la giunta Maroni. Metà degli assessori sono donne

MonzaToday è in caricamento