Renzi a Vimercate, anche la Cgil sul piede di guerra: "Vicini ai lavoratori"

Il sindacato esprime la vicinanza alle organizzazioni sindacali aziendali che hanno organizzato un presidio per giovedì pomeriggio in concomitanza con la visita del premier e pone all'attenzione una serie di questioni sul tema lavoro e investimenti

Una protesta dei lavoratori Alcatel

Giovedì in occasione della visita del Presidente del Consiglio a Vimercate nella nuova sede di Alcatel Lucent la rappresentanza sindacale aziendale ha indetto un presidio dei lavoratori presso l’Energy Park a partire dalle ore 14.30.

Attraverso un comunicato Cgil Cisl e Uil di Monza e Brianza hanno espresso "la massima vicinanza ai lavoratori coinvolti nella ristrutturazione dell’azienda che fino ad ora si è tradotta in cassa integrazione, esuberi, esternalizzazioni senza che con le rappresentanze sindacali sia stato esplicitato un piano industriale che chiarisca le prospettive per il futuro".

In occasione della presenza in Brianza del premier il sindacato coglie l'occasione per porre all'attenzione diverse questioni tra cui i "livelli attuali di disoccupazione, sconosciuti nella storia di questo territorio", "il perdurare di una crisi occupazionale importante e di una sofferenza reddituale accentuata anche per la vocazione manifatturiera dell’area", "l’allargamento della fascia della precarietà; la scarsità di prospettive occupazionali per i giovani", "il venir meno progressivamente di posti di lavoro qualificati e fortemente professionalizzati (Alcatel ne è un esempio) con il proseguire di delocalizzazioni che riguardano anche punte eccellenti del sistema delle imprese brianzole", la necessità che la politica si impegni a garantire gli investimenti necessari ad elevare la competitività territoriale, le prospettive di sviluppo, la necessaria innovazione tecnologica e le reti infrastrutturali indispensabili.

"Né il “jobs act” né la legge di stabilità vanno nella direzione di rispondere alle necessità di investimento per l’occupazione, ma al contrario subiscono le politiche europee di austerità" ribadisce ancora la Cgil nel comunicato diffuso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento