Metropolitana fino a Monza, si attende lo studio di fattibilità

Tutti gli enti coinvolti, dal comune di Monza alla Città Metropolitana, hanno rinnovato l'intesa nei confronti del progetto nell'ultimo vertice di lunedì. Mentre si attende lo studio di fattibilità e la firma per l'incarico ufficiale a Metropolitana Milanese Spa, Mandelli (Forza Italia) chiede 200 milioni al governo

Si continua a lavorare d'intesa per il progetto della metropolitana fino a Monza. Nell'ultimo vertice convocato lunedì scorso, alla presenza del comune di Monza, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, della provincia di Monza e Brianza insieme a rappresentanti della Città Metropolitana e di Metropolitana Milanese Spa, è stato rinnovato l'impegno degli enti coinvolti per realizzare il prolungamento della linea M5 della metropolitana fino a Monza. Mentre è in fieri lo studio di fattibilità, come annunciato tempo fa dallo stesso assessore del capoluogo lombardo Pierfrancesco Maran, a breve dovrebbe essere conferito l'incarico ufficiale a MM Spa. 

Intanto però il senatore monzese di Forza Italia Andrea Mandelli ha proposto un emendamento al decreto legge "recante misure urgenti per interventi nel territorio" dove si chiede al governo un finanziamento di 200 milioni di euro per il prolungamento della metropolitana che dovrebbe arrivare nel capoluog brianzolo.

"200 milioni di euro: è la cifra che potrebbe arrivare, nel 2016, per i lavori di prolungamento della linea metropolitana M5 tra il capolinea di Bignami e Monza Bettola, con previsione di prosecuzione fino alle stazioni di ‘Ospedale San Gerardo’ e ‘Parco di Villa Reale’. La proposta è contenuta in un emendamento al dl recante misure urgenti per interventi nel territorio, a firma del senatore monzese di Forza Italia Andrea Mandelli" si legge in una nota ufficiale.

"Si tratta di un importante segnale d’attenzione di Forza Italia verso il territorio monzese, per consentire uno sviluppo infrastrutturale a beneficio dei cittadini e delle attività produttive”, spiega Mandelli, capogruppo azzurro in Commissione Bilancio al Senato, dove il dl ha iniziato il suo iter. "Mi auguro che il governo capisca l'importanza di questa infrastruttura e sostenga la mia proposta, perché per rilanciare il Paese servono fatti", conclude.

Il provvedimento sarà all'attenzione dell'Assemblea a partire da mercoledì 9 dicembre 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento