Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica Centro Storico / Piazza Trento Trieste

"E' ora di gettare la maschera" e l'opposizione occupa l'aula

E' successo in Consiglio Comunale giovedì sera

Una maschera in aula ma non è uno scherzo: è una protesta.

E’ stato questo il gesto simbolico a cui l’opposizione in Consiglio Comunale giovedì sera ha affidato le proprie rimostranze nei confronti della giunta Scanagatti.

L’obiettivo era quello di “invitare il Sindaco e tutta la maggioranza a gettare la maschera” come spiega sui social network la consigliera, in quota Forza Italia, Martina Sassoli che non si ferma a questo e aggiunge: “Va bene che è Carnevale, ma è ora di guardare in faccia chi davvero governa questa città”.

La seduta in realtà non era prevista, l’appuntamento era stato annullato ma Forza Italia e Lega Nord si sono presentati lo stesso per riaccendere lo scontro sulla politica urbanistica perché, secondo l’opposizione, la delibera di variante parziale al Piano dei servizi e al Piano delle Regole sarebbe passata prima di sentire tutti i pareri.

A lanciare l’allarme è stato il consigliere, ex assessore, Maffè che ha dichiarato: “È in gioco la democrazia in questa città, le decisioni importanti vengono prese altrove e il Consiglio serve solo a ratificarle”.

E’ toccato poi a Martina Sassoli accompagnare la protesta a parole con un gesto eloquente più di mille discorsi: la maschera dorata sventolata in alto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"E' ora di gettare la maschera" e l'opposizione occupa l'aula

MonzaToday è in caricamento