Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica San Donato / Viale delle Industrie

La Provincia cede un capannone alla Croce Rossa di Monza

In comodato d'uso gratuito il magazzino annesso alla casa cantoniera di Agrate Brianza in Viale delle Industrie 77: l'area sarà destinata allo stoccaggio di generi alimentari

Il magazzino annesso alla casa cantoniera di Agrate Brianza in viale delle Industrie 77 è stato ceduto dalla Provincia di Monza e Brianza in comodato d'uso gratuito alla Croce Rossa, comitato provinciale.

La struttura prefabbricata di 5 ampi vani, non più utilizzata dall'ente, per una superficie coperta di mq 329 verrà destinata allo stoccaggio di generi alimentari per il “Progetto alimentare: un punto per ripartire. Riorganizzare e potenziare il sistema per i nuovi bisogni”.

Si tratta di un supporto concreto che la provincia di Monza e Brianza mette a disposizione del progetto di aiuto alimentare per le otto sedi territoriali della Croce Rossa Italiana e altre associazioni e mense del territorio.

Secondo le valutazioni dei tecnici il luogo risulta idoneo all’attività di ricevimento, stoccaggio e distribuzione delle derrate alimentari, comprese le spedizioni alimentari dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura - AGEA che generalmente opera attraverso grossi quantitativi.

“Grazie a questa operazione aggiungiamo un tassello importante al sistema di coordinamento degli aiuti e dei soccorsi presente in Brianza – spiega Gigi Ponti, Presidente della Provincia MB – Un sistema forte di collaborazioni interforze e di tanta generosità che ha già dato prova di solidità e di efficienza sul campo, anche di recente in occasione delle forti alluvioni del 2014”.

Insieme a un supporto alla Croce Rossa la concessione dell'ente provinciale accresce l'organizzazione del sistema di protezione civile nazionale a cui la Cri appartiene e il cui Centro Polifunzionale si trova proprio nei pressi del capannone.

La CRI, infatti, utilizzerà gli spazi provinciali anche come base logistica per le attrezzature e i mezzi dedicati alle attività di soccorso nelle situazioni di emergenza e di post-emergenza: tende, generatori, brande, mezzi per il soccorso acquatico.

"Con questo importante progetto vogliamo migliorare la nostra capacità di raggiungere e sostenere chi ha più bisogno, dando il nostro contributo a contrastare la grande povertà di chi ha difficoltà anche ad acquistare il cibo quotidiano - dichiara Mario Messina, Commissario del Comitato Provinciale CRI MB - Una vicinanza alle persone che da sempre dimostriamo anche nelle situazioni di emergenza, lavorando fianco a fianco con la Provincia, che da sempre ci supporta, e con le diverse forze del Sistema di Protezione Civile".

Il contratto stipulato prevede la concessione dei locali in comodato d’uso gratuito per quattro anni rinnovabili: sarà la CRI a farsi carico delle spese relative ad utenze, alla manutenzione ordinaria e straordinaria, compresi eventuali interventi di adeguamento degli impianti e di natura igienico-sanitaria per l’adeguamento della struttura alle norme sulla conservazione alimentare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia cede un capannone alla Croce Rossa di Monza

MonzaToday è in caricamento